Nino D’Angelo e Gigi D’Alessio si scusano con i fan: “Avete ragione, avevamo litigato” (video)

In un video sui social, i due artisti chiedono scusa ai fan e spiegano i reali motivi dello slittamento dei concerti.

I tre concerti speciali Figli di un re minore erano previsti per il mese di giugno a Napoli ma sono stati rinviati a settembre. La comunicazione ufficiale accennava a “motivi organizzativi” ben lontani dalla verità raccontata dagli stessi artisti sui social attraverso un video.

Nino D’Angelo e Gigi D’Alessio si scusano con i fan per lo slittamento delle tre tappe del tour congiunto e confessano tutto: è vero, avevano litigato, ma poi hanno anche fatto pace.

Gigi D’Alessio prende la parola per scusarsi, prima di ogni altra dichiarazione: “Faccio una premessa, vi chiediamo scusa”.
Nino D’Angelo gli fa eco e sottolinea: “Scusate”.

Poi Gigi riassume la faccenda spiegando di essere stati aspramente criticati nel momento in cui è emersa la notizia dello spostamento degli spettacoli; ha aggiunto che effettivamente alla base della motivazione c’era un litigio ma ormai fa parte del passato. I due hanno avuto modo di chiarirsi già 20 giorni fa e sono tornati subito a lavoro sui concerti ma 20 giorni non sono bastati per mettere su uno spettacolo degno di nota. Per questo motivo, hanno deciso di rimandare tutto a settembre in modo da avere più tempo a disposizione: “Stamattina quando è uscito il comunicato giustamente siamo stati criticati e avete ragione perché avevamo litigato però 20 giorni fa ci siamo rivisti e abbiamo rimesso tutto in piedi”.

Nino D’Angelo aggiunge che la volontà di entrambi era quella di regalare al pubblico uno spettacolo indimenticabile in una location perfetta come quella dell’Arena Flegrea: Purtroppo con quello che si può fare in 20 giorni non ce l’abbiamo fatta perché non vogliamo fare uno spettacolo così, vogliamo fare un bello spettacolo perché veniamo a Napoli, perché siamo all’Arena Flegrea e perché poi voi l’avete fatto diventare ancora più importante, avete comprato quasi tutti i biglietti”.

Il senso di responsabilità nei confronti di quei quasi sold out ha portato i due artisti ad optare per lo spostamento dei tre concerti. Da giugno i tre live si terranno nel mese di settembre, nei giorni del 20, 21 e 22. I biglietti acquistati restano validi per le nuove date. 

Gigi D’Alessio: “Non era giusto cancellarlo, lo abbiamo solo rinviato di due mesi; adesso qualsiasi cosa succede, anche se litighiamo un’altra volta, noi 20, 21 e 22 settembre saremo all’Arena Flegra di Napoli”.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.