Ecco sul Samsung Galaxy S8 Plus 3 Italia l’aggiornamento XXU4DSE4

Adesso anche la versione plus dell'ex top di gamma 2017 ha ricevuto la patch di maggio

Il 10 giugno si apre con l’aggiornamento G955FXXU4DSE4 dei Samsung Galaxy S8 Plus brand 3 Italia, avente date build del 14 maggio, CSC G955FHUI4DSE4 e CHANGELIST 16019454, oltre ad essere caratterizzato dalla patch di sicurezza dello scorso mese. La release arriva dopo circa una quindicina di giorni dalla ricezione dello stesso pacchetto da parte dei modelli no brand Italia. Ci è voluto un po’ perché i Samsung Galaxy S8 Plus brand 3 Italia si mettessero in pari, ma finalmente il momento pare essere arrivato, con tutto quanto di buono la build comporta.

I cambiamenti si riferiscono per lo più al fronte sicurezza per via dell’innesto della patch di sicurezza di maggio 2019, ma non è escluso siano presenti all’interno del pacchetto ottimizzazioni di varia natura, introdotte per incrementare il livello della qualità dell’esperienza utente, come spesso succede con upgrade incrementali di questo tipo. Il changelog non rivela altro di particolare, ma ciò non toglie che il pacchetto G955FXXU4DSE4 non contenga interventi importanti ai fini generali di una buona resa da parte del telefono, ormai non più di primo pelo, ma comunque ancora in grado di farsi valere.

I possessori del Samsung Galaxy S8 Plus brand 3 Italia possono provvedere a scaricare il pacchetto G955FXXU4DSE4 da questo indirizzo (database del noto portale ‘live.samsung-updates.com’, oppure attendere l’arrivo della notifica OTA direttamente a schermo (la seconda opzione rappresenta senz’altro la scelta migliore, visto che nel primo caso dovreste aver già maturato una certa esperienza nell’installazione manuale, pena la perdita della garanzia e il danneggiamento del device). Non temete per i vostri dati, che l’aggiornamento di maggio 2019 non andrà a cancellare (se vi fa sentire più sicuri, nulla vi vieta di procedere ad un bel backup, cui poter ricorrere in qualsiasi evenienza, specie nel caso in cui vorreste dare una rinfrescata al dispositivo, e quindi andare di hard-reset).

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.