Pauley Perrette non tornerà in NCIS per colpa di Mark Harmon: “Ho perso il lavoro per aver parlato”

In due tweet l'interprete di Abby Sciuto si scaglia contro l'attore Mark Harmon: ecco perché Pauley Perrette non tornerà in NCSI

11
CONDIVISIONI

Pauley Perrette non tornerà in NCIS e ci ha tenuto a ribadirlo in un tweet criptico ma perentorio.

Mentre si prepara a debuttare nella nuova sit-com Broke che la vedrà protagonista, l’ex interprete di Abby Sciuto nel procedural di CBS ha dichiarato via Twitter che non tornerà mai nella serie perché è “terrorizzata” dal protagonista Mark Harmon, l’interprete dell’ex capo Gibbs.

NO, NON TORNO! MAI! (Per favore, la smettete di chiedere?) Sono terrorizzata da Harmon e dal fatto che possa attaccarmi. Ho degli incubi a riguardo” è il testo apparso in un tweet dell’attrice del 7 giugno.

Due ore dopo, a questo primo messaggio ha fatto seguito un secondo post poi subito cancellato, che includeva la foto di un membro dello staff di NCIS con punti intorno ad un occhio per via – pare – di un incidente sul set. “Pensate che non mi aspettassi delle ripercussioni? Mi avete frainteso. Questo è successo al mio membro dello staff e ho combattuto facendo l’inferno per evitare che succedesse di nuovo! Per proteggere il mio staff! E poi sono stata aggredita fisicamente per aver detto NO!? E ho perso il lavoro” ha commentato l’attrice.

Sembra di capire, nonostante i riferimenti poco chiari (potrebbe trattarsi del caso avvenuto nel 2016, quando secondo TMZ il cane di Mak Harmon attaccò una persona sul set), che la Perrette abbia sofferto la convivenza col protagonista della serie e che per essersi ribellata ad episodi di violenza sia stata allontanata o comunque spinta ad andarsene. Non è chiaro a chi l’attrice stesse rispondendo e perché abbia deciso di scrivere un tweet così duro, ma non è la prima volta che accenna alla paura vissuta sul set.

Già all’epoca dell’annuncio del suo addio al cast dopo 15 stagioni, la Perrette parlò di svariate aggressioni fisiche” sulle quali le stato intimato di “tacere. Anche in quel caso non scese nei dettagli, ma sicuramente l’esperienza vissuta sul set di NCIS si è rivelata particolarmente dolorosa per l’attrice, che dunque non ha intenzione di tornare nei panni del suo personaggio più celebre.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.