Lontano da Te prende il posto di New Amsterdam su Canale 5: il medical drama cede il posto alla magia

Dal medical drama alla magia, ecco cosa c'è da sapere su Lontano da Te

11
CONDIVISIONI

Dimenticate le lunghe e affollate corsie del New Amsterdam ma anche i drammi di Max e dei suoi collaboratori, da domani, domenica 9 giugno, su Canale 5 la prima serata si tinge di magia e d’amore con Lontano da te. La serie tv italo-spagnola con Megan Montaner e Alessandro Tiberi debutterà proprio domani sera con una commedia romantica destinata a tenere incollato il pubblico di Canale 5 per tutto il mese di giugno.

Al centro della serie ci saranno Candela (Megan Montaner) e Massimo (Alessandro Tiberi) con la storia di quello che potrebbe diventare un amore incredibile e imprevisto subito dopo il loro primo incontro. Lei una ballerina di Siviglia e lui un imprenditore romano, due persone completamente diverse, due caratteri agli antipodi, due vite parallele che però non possono fare a meno di incontrarsi proprio perché lei è alla ricerca di stabilità e lui di imprevisti e instabilità.

Massimo è figlio della ricca borghesia imprenditoriale, fa l’amministratore delegato dell’azienda di famiglia in crisi, la “Salvatori Tour”, e da diversi anni si trascina dietro il fidanzamento con Francesca (Valeria Bilello), medico internista che cerca di sbloccare la routine della sua relazione. A cambiare la sua vita per sempre sarà l’incontro scontro a Praga con Candela, ballerina che stenta ad arrivare a fine mese e che vive in un piccolo appartamento con la madre (Rosario Pardo) e il figlio di nove anni, Pepe (Roberto Campillo).

Dal loro incontro i due non riusciranno più a separarsi e una volta tornati nei rispettivi Paesi, eccoli comparire all’improvviso sotto forma di “visioni”, ciascuno nella vita dell’altro. Sarà dura da accettare, ma da quel momento in poi i due avranno a che fare con questo strano fenomeno delle improvvise “apparizioni” cambiando le loro vite e influenzando anche le loro decisioni.

La serie è diretta da Ivan Silvestrini ed è stata girata tra Siviglia, Roma e Praga.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.