Da non perdere le offerte Amazon per i Samsung con prezzo Galaxy S10, M20 e A50 più che basso a giugno

Non poche promozioni in corso per il brand Samsung, modelli diventati veri best seller

10
CONDIVISIONI

Le offerte Amazon prendono piede in questo sabato 8 giugno, focalizzandosi sugli smartphone Samsung. Il prezzo del Samsung Galaxy S10 è in continuo ribasso ma anche quello di altri due esemplari della serie ma del segmento di fascia media come il M20 e l’A50 non scherza affatto in quanto a convenienza.

Si parte con la promozione destinata al Samsung Galaxy S10. Tra le offerte Amazon di queste ore ecco che quella destinata al top di gamma di inizio 2019 si fa davvero interessante. La versione italiana in nero dell’ammiraglia viene proposta a 649 euro con uno sconto sul costo di listino ufficiale di ben 280 euro. La spedizione è gratuita e la disponibilità immediata con opzione di consegna in un solo giorno e dunque già lunedì 10 giugno.

Per chi non può spendere così tanto, ecco che tra le offerte Amazon ci sono quelle destinate a due telefoni di fascia media ma appena lanciati e comunque performanti. Si parte dal Samsung Galaxy A50 2019 che ha dalla sua parte soprattutto l’ampio display da 6.4 pollici. la versione nera del dispositivo (sempre italiana), è venduta a 269,90 euro con consegna gratuita già ad inizio della prossima settimana.

Ma tra le offerte Amazon di questi primi giorni di giugno, la più economica in assoluto è quella destinata al Samsung Galaxy M20. Si tratta di una vera e propria Amazon Choice visto che il telefono è venduto a 209 euro e non a 229 euro come da listino. La colorazione disponibile è quella grigia e naturalmente la versione è quella italiana.

Le offerte Amazon qui riportate sono naturalmente soggette alla disponibilità delle scorte presso lo store di Jeff Bezos, Per chi vorrà approfittare delle promozioni dunque, sarebbe preferibile non perdere tempo.

Gli smartphone Samsung, nelle ultime settimane, hanno preso un posto di rilievo tra le offerte Amazon, sostituendo quelle dei rivali device Huawei. Il ben noto ban USA ha di certo avuto i primi effetti sulle vendite e le preferenze degli utenti.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.