Cos’ha comportato l’aggiornamento Huawei Mate 10 Pro: a nudo la B246

Il pacchetto B246 affonda il colpo sui vari Huawei Mate 10 Pro: di cosa si tratta nel dettaglio?

19
CONDIVISIONI

Entra a regime l’aggiornamento B246 con la patch di maggio 2019 per Huawei Mate 10 Pro, che aveva visto iniziare la propria diffusione lo scorso 3 giugno, come prontamente riportato da noi in questo articolo. La release si è dimostrata quella che pensavamo: il suo compito, agli atti ottemperato, è stato quello di integrare il sistema operativo del dispositivo con la patch di sicurezza del mese scorso  (non si tratta, quindi, della tanto attesa EMUI 9.1), il cui bollettino è consultabile collegandovi a questo indirizzo.

Chi si aspettava miglioramenti considerevoli da questo pacchetto purtroppo resterà deluso: dalle primissime stime abbiamo avuto modo di apprendere che il pacchetto B246 non aggiunge nulla dal punto di vista delle funzionalità alla precedente release, né tanto meno influisce sulla durata della batteria, rimasta sostanzialmente la stessa. Avremmo voluto darvi notizie diverse, ma per il momento non possiamo, non in relazione a questa versione firmware, la cui mansione è stata solo quella di veicolare la patch di sicurezza di maggio 2019.

Se state ricevendo la notifica OTA dell’aggiornamento B246 sul vostro Huawei Mate 10 Pro non fatevi troppe domande, e procedete subito all’installazione, che non cancellerà i dati personali salvati in memoria. Se poi avevate già deciso di effettuare un hard-reset perché è da svariato tempo che non ne fate uno, allora dovrete necessariamente provvedete ad un backup recente dei dati, così da mettere tutto al riparo prima di protendere per il ripristino allo stato di fabbrica.

Il Huawei Mate 10 Pro, su questo sarete d’accordo in tanti, resta uno dei dispositivi meglio riusciti del produttore cinese, senza nulla togliere alle guardie successive, anch’esse più che attrezzate per reggere l’urto della concorrenza, di anno in anno più spietata. Vedremo poi il successivo aggiornamento se cambierà le carte in tavola, apportando miglioramenti diversi da quelli relativi alla sola sicurezza.

Commenti (2):

Eclisse

Grosso problema con il microfono alivello di software, non funziona e più passa il tempo più peggiora, ho dovuto lasciarlo da parte dopo meno di un anno

Shardana50

Sono soddisfatto del mio Mate 10 Pro. La sua batteria continua a dare il meglio di sé mentre l’iphone 8,di pari età, è già al 95%. Un unico neo per me: il suo modulo GPS non traccia i satelliti Galileo mentre lo fanno il P10 plus e anche il P20.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.