La carica dei 60000 per il 1° concerto di Vasco a San Siro per riscrivere la storia del rock: foto, video e scaletta

Video del concerto di Vasco a San Siro, il primo di sei repliche che il Blasco terrà alla Scala del Rock.

93
CONDIVISIONI

Sono 60000 i fan che sono accorsi al concerto di Vasco a San Siro, solo il 1° delle 6 repliche che il Blasco terrà alla Scala del Rock di Milano con un record con il quale ha già riscritto la storia dei live all’italiana.

La scaletta è stata quella che ci si attendeva alla vigilia e già portata nel corso della data zero che ha tenuto allo Stadio Teghil di Lignano Sabbiadoro.

Si parte con Qui si fa la storia, tema centrale del tour, per continuare con alcuni dei brani più iconici della sua carriera. Non manca l’ultimo singolo La verità, inserito nel bel mezzo di Buoni o cattivi e Quante Volte, ma neanche Ti taglio la gola, che aveva già annunciato molti mesi prima della partenza del tour.

I fan che hanno deciso di partecipare alla prima data del tour si sono presentati a San Siro con largo anticipo, così da assicurarsi la visuale migliore per un concerto che non ha deluso le aspettative e che, ogni anno, torna puntuale con una dose esagerata di rock del quale si deve fare il pieno per assicurare l’autonomia dei 12 mesi successivi.

Tra le tradizioni mantenute, anche quella della conclusione del concerto in Albachiara, quella che molti fan definiscono come “momento peggiore” dello spettacolo perché prelude alla sua chiusura, senza dimenticare tutti i grandi successi che Vasco Rossi non manca di inserire nei suoi spettacoli. Sempre vivo anche il ricordo di Massimo Riva, che il Blasco ha salutato dal palco di San Siro.

L’appuntamento con il rock duro e puro, così come ha amato definirlo il Blasco, è fissato per il 2 giugno e continuerà fino al giorno 12, quando Vasco festeggerà i primi 29 anni dal suo primo concerto a San Siro, quando ancora non era tradizione che gli italiani occupassero le grandi arene dello sport.

Questa la scaletta che Vasco Rossi ha pensato per il tour negli stadi che arriverà anche a Cagliari il 18 e il 19 giugno.

Intro
Qui si fa la storia
Mi si escludeva
Buoni o cattivi
La verità
Quante volte
Cosa succede in città
Cosa vuoi da me
Vivere o niente
Fegato fegato spappolato
Asilo Republic
La fine del millennio
Interludio
Re-intro
Portatemi Dio
Gli spari sopra
C’è chi dice no
Se è vero o no
Io no
Domenica lunatica
Ti taglio la gola
Rewind
Vivere
La nostra relazione
Tango della gelosia
Quanti anni hai/Senza parole
Sally
Siamo solo noi
Vita spericolata/Canzone
Albachiara

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.