Tutta la verità su Death Stranding di Hideo Kojima: nuovo trailer e data di uscita ufficiale su PS4

Il videogame più atteso dell'anno ha finalmente una data di uscita. Ed è ufficiale!

25
CONDIVISIONI

Fin dall’annuncio, Death Stranding si è subito imposto non solo come uno dei videogame più attesi di sempre, ma anche come uno dei più criptici e misteriosi. D’altronde si tratta del prossimo progetto firmato da Hideo Kojima, creatore della saga di Metal Gear che ha sempre trovato sadico piacere nel tenere gli appassionati sulle spine. Lo stesso è accaduto con questa esclusiva indirizzata alle nostre PlayStation 4, per cui sul web si è scritto, sperato e speculato tantissimo. Lo stesso game designer giapponese ha più volte disseminato dettagli e sibilline informazioni sui suoi canali social, fomentando un hype nei cuori e nelle menti dei fan difficilmente replicabile dai titoli della concorrenza.

Ora, però, è finalmente tempo della verità. Di “vomitare” ogni preziosa informazione su Death Stranding. Ed Hideo Kojima e Sony lo hanno fatto. Prima lanciando una diretta su Twitch nella giornata di ieri, poi alzando il sipario non solo su un nuovo – e altamente spettacolare – trailer da gustarvi in calce a questo stesso articolo, ma anche e e soprattutto sulla data di uscita ufficiale di Death Stranding su PS4.

Il giorno da cerchiare a più tinte di rosso sui nostri calendari? L’8 novembre 2019. Proprio così: Death Stranding sbarcherà sugli scaffali dei negozi fisici, online e digitali fra “soli” sei mesi. Nella clip rilasciata, intanto, è possibile ammirare anche alcune sequenze di gameplay. Per un filmato della durata di quasi nove minuti, proprio come insegna la gloriosa tradizione di Metal Gear Solid. Vediamo allora, tra le altre cose, i menu di interazione e alcune abilità del protagonista Sam – interpretato dall’attore Norman Reedus, il Daryl Dixon di The Walking Dead -, che a quanto pare potrà piazzare delle scale per raggiungere posti altrimenti inaccessibili e anche guidare una moto. Non solo, al nostro eroe spetterà il delicato compito di fare la spola (sia idealmente che fisicamente) tra le creature multidimensionali e gli umani in un universo post-apocalittico popolato da queste bizzarre entità ultraterrene .

Cosa ne pensate di quanto mostrarto da Hideo Kojma? Siete tra quelli che non vedono l’ora di provare con mano – e pad! – Death Stranding?

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.