Tom Walker a Torino, un unico concerto in Italia nell’autunno 2019: biglietti in prevendita

Tom Walker sarà in concerto in Italia per un unico appuntamento.

73
CONDIVISIONI

Tom Walker a Torino per l’unico concerto in Italia in programma il prossimo autunno. La data è quella del 15 ottobre, quando l’artista terrà un evento in Italia alle Officine grandi riparazioni – OGR di Torino. I biglietti per assistere al concerto di Tom Walker a Torino saranno disponibili da venerdì 31 maggio alle ore 10.00 online sul sito ufficiale di OGR e sul sito ufficiale di Tom Walker. 

Dopo l’annuncio dei concerti in programma in Regno Unito ed Irlanda, questa mattina l’artista ha annunciato altre date europee in programma proprio a partire dal 15 ottobre. La tappa di Torino aprirà la nuova tranche di spettacoli annunciata oggi.

Subito dopo l’evento autunnale in Italia, Tom Walker si esibirà in Germania (per tre date), nei Paesi Bassi, in Svizzera e in Francia, per un concerto al Bataclan di Parigi. I biglietti per tutti gli appuntamenti saranno disponibili da questo venerdì.

Classe 1991, Tom Walker è uno dei cantautori britannici più apprezzati dell’ultimo periodo e per la tranche autunnale della sua tournée ha scelto ancora una volta di inserire una tappa in Italia. Tom Walker si esibirà nel nostro Paese anche nell’immediato futuro: è atteso dal vivo a giugno per tre appuntamenti in programma al Teatro Romano di Verona il giorno 23, alla Corte degli Agostiniani di Rimini in giorno 24 e al Die Gaerten von Schloss Trauttmansdorff di Merano il giorno 25. I biglietti per le tre date di giugno sono già disponibili in prevendita su TicktOne, sia online che via call center e nei punti vendita fisici della penisola.

Dopo l’estate promozionale all’estero, Tom Walker farà nuovamente tappa nel nostro Paese per un unico evento autunnale in programma a Torino per il quale i biglietti non sono ancora in vendita ma lo saranno da venerdì 31 maggio.

Di seguito l’annuncio di Tom Walker.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.