Anche questo lunedì problemi Aruba in Italia: la situazione oggi 27 maggio

Prime informazioni sull'anomalia emersa in Italia attorno alle 15. Quanto sono diffusi i problemi?

4
CONDIVISIONI

Ci sono segnalazioni anche oggi 27 maggio per quanto riguarda i problemi Aruba. Alcuni gestori di siti che si appoggiano ai server del noto brand, infatti, faticano ad accedere al proprio pannello, così come i visitatori non riescono ad accedere alle pagine ospitate. Un malfunzionamento dunque bloccante, che tuttavia al momento della pubblicazione del nostro articolo non rientra ancora sotto la voce “down“. Contrariamente a quanto avvenuto qualche settimana fa, come si potrà notare con l’articolo apposito, le segnalazioni in questione sono abbastanza limitate.

Tuttavia, i problemi Aruba del 27 maggio non devono essere sottovalutati. In mancanza di una comunicazione ufficiale in merito non possiamo fare altro che avanzare ipotesi, supponendo che solo parte dei server stiano facendo registrare le anomalie in questione. Al momento della pubblicazione, possiamo semplicemente prendere in esame in tempo reale l’andamento delle segnalazioni su Servizio Allerta da parte di coloro che hanno deciso di affidarsi a questa realtà, che resta comunque una di quelle maggiormente consolidate nel settore.

Insomma, massima concentrazione nel caso in cui doveste essere clienti, in quanto i problemi Aruba potrebbero estendersi così come rientrare del tutto nei prossimi minuti. Come accennato in precedenza, fino a quando non avremo una nota ufficiale non potremo far altro che osservare il tracciamento, oltre ad accogliere i commenti dei nostri lettori qui di seguito. Come stanno andando le cose questo lunedì?

Aggiornamento ore 15.35: i problemi Aruba sono costanti, ma sotto una soglia tale da temere il down in Italia. Resta l’anomalia che andrebbe trattata con un post via social, affinché i clienti colpiti possano mettere a fuoco quanto avvenuto nelle ultime ore. Staremo a vedere come evolveranno le cose nei prossimi minuti.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.