Video e scaletta del tour delle Spice Girls, tanto girl power ma il primo concerto è un disastro tecnico

Un audio disastroso ha rovinato il primo concerto dello show di reunion: ecco video e scaletta del tour delle Spice Girls

33
CONDIVISIONI

Il tanto atteso tour di reunion delle Spice Girls ha debuttato il 24 maggio al Croke Park di Dublino: Mel B, Emma Bunton, Geri Halliwell e Melanie C si sono esibite per la prima volta nell’inedita formazione a quattro tra tanti riferimenti nostalgici agli anni d’oro della band ma qualche problema tecnico di troppo.

L’entusiasmo del pubblico per il ritorno delle ragazze pepate sul palco è stato smorzato dalla costatazione di un pessimo audio, che non ha permesso di ascoltare serenamente la lunga setlist scelta per il tour.

In centinaia sui social media si sono lamentati della scarsissima qualità del suono che ha rovinato l’ascolto, al punto che la stessa Mel B non ha potuto ignorare la questione in un video di ringraziamento per i fan girato subito dopo il concerto: “Ehi ragazzi, grazie per aver assistito al nostro spettacolo stasera a Dublino. Ci vedremo a Cardiff e speriamo che la voce e il suono saranno molto, molto meglio” ha auspicato la Scary Spice.

La pessima qualità dell’audio ha purtroppo guastato la festa del primo show del tour di reunion delle Spice Girls, che è partita col ritmo incalzante della marcetta Spice up Your Life per poi proseguire con un’alternanza di brani pop-dance e ballate romantiche, riservando i momenti clou al finale. L’ultima parte della scaletta è un susseguirsi di grandi hit, i brani più popolari e commerciali della band, diventati veri e propri inni per le bambine e le ragazze degli anni Novanta, da Too much a Stop per finire con l’iconico primo grande successo in classifica Wannabe.

Spice Up Your Life
If You Can’t Dance
Who Do You Think You Are?
Do It
Something Kind of Funny
Military Cadence
Sound Off
Holler
Queer Tango
Viva Forever
Let Love Lead The Way
Goodbye
Car Wash
Never Give Up On the Good Times
We Are Family
Love Thing
Lady is a Vamp
The Last Waltz
Too Much
Say You’ll Be There
2 Become 1
Stop
Mama
Wannabe

Durante lo show non sono mancati gli inni al girl power, le dimostrazioni d’amicizia e qualche nostalgico riferimento che i fan più accaniti non avranno potuto non notare, come il richiamo ai look che contraddistinguevano ciascuna di loro degli anni Novanta (il rosa per la Baby Spice Emma Bunton, il leopardato per Mel B e lo stile sport-glam per Mel C). Geri Halliwell, in particolare, oltre a sfoggiare nuovamente la chioma rossa da Ginger Spice ha anche indossato un vestito che richiama il celebre modello Union Jack degli esordi (un mini-abito raffigurante la bandiera del Regno Unito), in questo caso lungo e ricamato a mano con i simboli di ognuna delle ragazze della band, compresa l’assente Victoria Beckham che non ha fatto mancare il suo sostegno alle compagne via social: “Il vestito Union Jack appartiene a tutti noi. Una famiglia di case unificate. Un’evoluzione del potere delle ragazze. Leone – il coraggio di Ginger. Uccello – la pace di Baby. Leopardo – la protezione di Scary. Panthera – la forza di Sporty. Giglio – eleganza di Posh“, ha spiegato la Halliwell su Instagram.

View this post on Instagram

𝕿𝖍𝖊 𝖀𝖓𝖎𝖔𝖓 𝕵𝖆𝖈𝖐 𝖉𝖗𝖊𝖘𝖘 𝖇𝖊𝖑𝖔𝖓𝖌𝖘 𝖙𝖔 𝖚𝖘 𝖆𝖑𝖑 🇬🇧 𝕬 𝕱𝖆𝖒𝖎𝖑𝖞 𝖔𝖋 𝖍𝖔𝖚𝖘𝖊𝖘, 𝖀𝖓𝖎𝖋𝖎𝖊𝖉 🙏 𝕬𝖓 𝖊𝖛𝖔𝖑𝖚𝖙𝖎𝖔𝖓 𝖔𝖋 𝖌𝖎𝖗𝖑 𝖕𝖔𝖜𝖊𝖗. 👑 𝕷𝖎𝖔𝖓 – 𝕮𝖔𝖚𝖗𝖆𝖌𝖊 𝖔𝖋 𝕲𝖎𝖓𝖌𝖊𝖗 𝕭𝖎𝖗𝖉 – 𝕻𝖊𝖆𝖈𝖊 𝖔𝖋 𝕭𝖆𝖇𝖞 𝕷𝖊𝖔𝖕𝖆𝖗𝖉 – 𝕻𝖗𝖔𝖙𝖊𝖈𝖙𝖎𝖔𝖓 𝖔𝖋 𝕾𝖈𝖆𝖗𝖞 𝕻𝖆𝖓𝖙𝖍𝖊𝖗 – 𝕾𝖙𝖗𝖊𝖓𝖌𝖙𝖍 𝖔𝖋 𝕾𝖕𝖔𝖗𝖙𝖞 𝕷𝖎𝖑𝖞 – 𝕰𝖑𝖊𝖌𝖆𝖓𝖈𝖊 𝖔𝖋 𝕻𝖔𝖘𝖍 #𝖜𝖊𝖑𝖔𝖛𝖊 #𝖜𝖊𝖘𝖊𝖗𝖛𝖊 #𝖜𝖊𝖈𝖊𝖑𝖊𝖇𝖗𝖆𝖙𝖊 #𝕾𝖕𝖎𝖈𝖊𝖂𝖔𝖗𝖑𝖉 #𝕳𝖔𝖚𝖘𝖊𝖔𝖋𝕲𝖎𝖓𝖌𝖊𝖗 #𝕳𝖔𝖚𝖘𝖊𝖔𝖋𝕭𝖆𝖇𝖞 #𝕳𝖔𝖚𝖘𝖊𝖔𝖋𝕾𝖈𝖆𝖗𝖞 #𝕳𝖔𝖚𝖘𝖊𝖔𝖋𝕾𝖕𝖔𝖗𝖙𝖞 𝕯𝖊𝖘𝖎𝖌𝖓𝖊𝖉 𝖇𝖞 @𝖘𝖑𝖆𝖉𝖊𝖌𝖆𝖇𝖗𝖎𝖊𝖑𝖑𝖆 𝖙𝖍𝖆𝖓𝖐 𝖞𝖔𝖚.

A post shared by geri 💫✨ (@therealgerihalliwell) on

Peccato per il disastro tecnico che ha impedito a gran parte del pubblico di ascoltare le ragazze cantare, come dimostrano i tanti feedback negativi giunti in tempo reale sui social network, come è possibile constatare anche dai video apparsi online durante la serata. Il tour proseguirà con le restanti 12 date tra maggio e giugno nel Regno Unito.

Ecco un video dal palco che racchiude gli highlights della prima serata ed altre clip di vari momenti dello show.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.