Piccola apertura di Trump a Huawei: possibile soluzione in un accordo?

Trump ha idee ben precise: Huawei potrebbe rientrare in un eventuale accordo commerciale tra USA e Cina

33
CONDIVISIONI

Non se la sta passando troppo bene Huawei in seguito alle disposizione del governo USA relative alle restrizioni commerciali che hanno già cominciato a rendere molto difficile per l’azienda cinese fare affari con le società americane. La questione non ha escluso Google, che, per allinearsi alle direttive del Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti, ha revocato al produttore la licenza Android, lasciandogli solo una proroga di 90 giorni (che scadrà il prossimo 19 agosto, sempre che nel mentre la situazione resti invariata, cosa non affatto detta). Trump ha trascinato appositamente Huawei in questa situazione, con delle intenzioni ben precise.

Stando a quanto riportato da ‘huaweicentral.com‘, il Presidente avrebbe definito Huawei molto pericolosa, una minaccia per la sicurezza nazionale, affermando allo stesso tempo che la società può rientrare negli accordi commerciali tra USA e Cina, che non ha nulla a che vedere con la sicurezza nazionale. Laddove dovesse esserci un accordo, Trump ha affermato di poter immaginare che Huawei possa essere inclusa in qualche modo. Una faccenda che merita di essere approfondita senza ombra di dubbio, e che è possibile interpretare come una sorta di apertura da parte del primo cittadino degli Stati Uniti nei confronti dell’OEM cinese.

Per come si erano messe le cose, non speravamo uno spiraglio potesse arrivare tanto presto. Vedremo se la situazione continuerà a migliorare nei prossimi giorni, riportandovi magari altre dichiarazioni eventuali del Presidente degli Stati Uniti, l’unico che può mettere un po’ di ordine in questa situazione, al momento ancora troppo ingarbugliata per poterne prevedere l’epilogo. Resteremo sul pezzo per tenervi costantemente aggiornati su tutto quel che riguarda il mondo della tecnologia, e la questione Huawei in particolare. Se nel frattempo aveste domande da farci, il box dei commenti qui sotto è a vostra disposizione.

Commenti (1):

Neo

Intanto però le vendite dei dispositivi huawei scendono perdendo terreno anche raggiungendo un accordo per agosto.. Le vendite vanno giù… Diciamo che è una fonte di business per la concorrenza che guadagna

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.