In Italia il Realme 3 Pro, un nuovo ed interessante smartphone Android

Acquistabile dal 5 giugno il Realme 3 Pro, anche in Italia: il nuovo smartphone Android del gruppo BBK Electronics

In queste ore avete molto sentito parlare del Realme 3 Pro? Comprensibile, trattandosi di un device molto interessato, e che è stato annunciato anche per l’Italia. Ci sembra giusto ampliare gli orizzonti ed accogliere il nuovo che avanza, specie quando si tratta di un prodotto così promettente. Il terminale è targato BBK Electronics, il gruppo che include OPPO, Vivo e OnePlus.

Il Realme 3 Pro comprende uno schermo IPS da 6.3 pollici con risoluzione FullHD, ed è equipaggiato con il processore Snapdragon 710, con disponibilità nelle configurazioni con 4GB di RAM e 64GB di storage, oppure con 6GB di RAM e 128GB di memoria interna (lo spazio interno, in entrambi i modelli, è espandibile tramite microSD fino a 256GB). La fotocamera principale è doppia, con sensori da 16 + 5MP, mentre quella anteriore singola, da 25MP. Tra le connettività del Realme 3 Pro si annoverano il 4G VoLTE (dual nanon SIM e microSD), il Wi-Fi 802.11ac, il Bluetooth 5.0, il sensore di impronte digitali (collocato sul retro) ed il jack per le cuffie da 3.5mm.

A bordo ritroviamo una batteria da 4045mAh, con supporto alla ricarica rapida 5V/4A VOOC Fast Charge 3.0. Il sistema operativo di riferimento è Android 9.0 Pie, con personalizzazione ColorOS 6.0. Il Realme 3 Pro può essere acquistato sul sito ufficiale del produttore, a partire dal 5 giugno, nelle colorazioni Nitro Blue e Lightning Purple: i prezzi sono rispettivamente di 199 e 249 euro per le versioni con 4/64GB e 6/128GB.

Una pecca, però, il device sembra averla per la fascia di mercato cui appartiene: dispiace informarvi che il Realme 3 Pro non include la connettività NFC, che sappiamo essere al giorno d’oggi indispensabile per effettuare pagamenti mobile, liberandosi così della carte fisiche e dei contanti. Poco vi importa dell’NFC? Potreste essere tra quelli che vorranno dare fiducia al nuovo brand, visto che le qualità al device non mancano.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.