Riapre il Peach Pit per il revival di Beverly Hills 90210: il cast arriva sul set di Vancouver nello storico locale

Che revival di Beverly Hills 90210 sarebbe se il Peach Pit non fosse presente?

248
CONDIVISIONI

Non sappiamo ancora quale sarà il destino di questo revival di Beverly Hills 90210 e se piacerà o meno ai fan in crisi d’astinenza ormai da anni, ma quello che è certo è che ogni volta viene a galla una foto, un video o solo un suono è un tuffo al cuore per tutti e questo già basta. La prima foto insieme del cast intorno al tavolo di lettura del primo copione ha fatto il giro del mondo in pochi minuti conquistando il pubblico e per il primo trailer ufficiale con in sottofondo l’amata sigla è stato lo stesso.

Proprio il video che mostrava il cast pronto a svegliarsi sulle note del tema di Beverly Hills 90210 ha superato 18 milioni di visualizzazioni la settimana scorsa, diventando il trailer più visto della nuova serie promossa in occasione della settimana di Upfront, e adesso?

Un altro colpo al cuore arriva direttamente da Vancouver dove, per l’occasione, riaprirà il Peach Pit. Davvero pensavate che lo storico locale non fosse presente nel revival di Beverly Hills 90210? Vi sbagliavate e di grosso visto che proprio il nostro caro David, Brian Austin Green, ha pensato bene di pubblicare una foto sui social proprio dall’esterno del locale in via di sistemazione per l’evento seriale.

Ecco il post su Twitter:

Secondo quanto riporta hollywoodnorth.buzz sembra che il cast sia arrivato a Vancouver per le riprese e che rimarrà lì fino al mese di luglio. Non ci sono ancora conferme ufficiali da parte dei diretti interessati ma sembra proprio che la foto postata da Brian Austin Green sia solo uno dei tanti tuffi al cuore che faremo in queste settimane a prescindere da come andranno le cose una volta che gli episodi saranno in onda.

La première del revival di Beverly Hills 90210 è prevista per il 7 agosto su Fox.

Ecco il trailer della serie:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.