L’effetto Trump per Huawei si fa sentire anche in Europa sul 5G: stop alle sue reti?

Alcuni rumors non confermati definiscono la situazione delle reti 5G di Huawei in Europa. Le ultime voci di corridoio

6
CONDIVISIONI

I segnali da parte di Huawei, sul fronte delle Reti 5G, sono improntati sull’orgoglio e sulla voglia di andare avanti con più forza rispetto a prima, nonostante le ultime notizie provenienti dagli Stati Uniti con relativo effetto Trump. Indicazioni in merito ve le ho fornite già nella giornata di ieri, ma oggi 22 maggio occorre prendere in esame quella che al momento è solo una voce di corridoio. Insomma, nulla di ufficiale, ma le fonti sono autorevoli e bisogna esaminare con grande attenzione quanto raccolto finora.

Nello specifico, secondo quanto riportato da un sito come Bloomberg, sembrerebbe che le decisioni di Trump abbiano condizionato anche alcuni Paesi europei. Come? A Huawei potrebbe essere impedito di realizzare le proprie reti 5G nel nostro continente. Non ci sono ovviamente costrizioni, ma è chiaro che i dubbi e le polemiche sollevate dagli Stati Uniti in questi giorni possano avere un’incidenza non di poco conto. Soprattutto per il Regno Unito, che pare aver già sposato questa corrente.

Al momento non si hanno ulteriori rumors sulla questione delle reti 5G in Europa con Huawei, ma è chiaro che a questo punto si attenda un segnale anche dall’Italia, dove il brand cinese è diventato popolarissimo nel corso degli ultimi quattro anni. Certo, va sempre distinta la questione delle suddette reti rispetto al mondo smartphone, che vede nel brand cinese uno dei produttori più amato e apprezzato dalle nostre parti. Tuttavia, come Trump e indirettamente Google insegnano, alla fine un ponte si viene sempre a creare.

Insomma, situazione in continua evoluzione, da monitorare con la medesima attenzione rispetto a quanto avvenuto nel corso degli ultimi tre giorni a proposito del blocco, momentaneamente sospeso, degli aggiornamenti software da parte di Google verso Huawei. Quale sarà la scelta dell’Italia sotto questo punto di vista?

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.