Alle strette finali la modalità scura di WhatsApp: le foto definitive

Per la modalità scura di WhatsApp siamo ormai alle battute finali: le ultime foto trapelate

2
CONDIVISIONI

Nuovi dettagli sono emersi relativamente alla modalità scura di WhatsApp, funzionalità destinata a fare la sua apparizione molto presto data la buona mole di indizi che si stanno susseguendo via via nel corso di questi ultimi giorni. Come riportato da ‘WABetaInfo‘, la beta contraddistinta dalla sigla 2.19.139, ha portato con sé alcuni tratti inediti della modalità a tinte scure, che dovrebbe consentire di salvaguardare il più possibile la durata della batteria, ed anche riposare gli occhi in particolari momenti della giornata.

Finora la caratteristica era comparsa solo in relazione alla tendina, alla barra delle schede, ed alle varie schede di chat, stato e chiamate (vi avevamo riportato in questo articolo le ultime indicazioni), a cui adesso vanno ad aggiungersi anche le schermate di selezione dei vari contatti insieme alle informazioni circa i gruppi ed i contatti stessi. Ormai possiamo dire che ci siamo quasi, in quanto quasi tutte le schermate sono apparse colorate di nero, segno evidente che i lavori sono giunti ormai ad un punto molto avanzato.

È lecito aspettarsi che l’opzione possa essere rilasciata in versione definitiva già a partire dalle prossime settimane, visto quanto trapelato all’interno dell’ultima beta 2.19.139, che è possibile installare attraverso il canale beta del Play Store di Google, oppure come semplice APK atterrando su questa pagina (download da APKMirror, facendo prima attenzione a selezionare la voce relativa all’installazione di applicazioni da sorgenti sconosciute, in genere disabilitata di default).

Non c’è altro da aggiungere sulla modalità scura di WhatsApp, una caratteristica a lungo rincorsa dagli utenti e che presto verrà resa disponibile in via ufficiale (potrebbe volerci ancora qualche settimana, ma i lavori, allo stato attuale, ci sembrano aver raggiunto uno stadio tale da lasciar ben pensare circa il prosieguo dello sviluppo). Se avete domande da fare, sentitevi liberi di utilizzare il box dei commenti sottostante, a vostra disposizione per qualsiasi tipo di chiarimento vogliate sottoporci.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.