Katy Keene fa il verso a Gossip Girl nel primo trailer ufficiale? Le novità sullo spin off di Riverdale

Katy Keene già bocciata? Il primo "trailer" non entusiasma i fan e fa il verso a Gossip Girl, questo sarà positivo?

20
CONDIVISIONI

Dopo la visione del primo trailer ufficiale di Katy Keene i dubbi sono davvero tanti e il paragone con Gossip Girl parte nuovamente in automatico. Sulla carta le due serie hanno davvero poco in comune e mentre la bella Serena, e le sue amiche, erano delle it girl dell’élite di Manhattan, il personaggio interpretato da Lucy Hale dovrebbe essere la regina della moda e delle passerelle, ma perché guardando il trailer di Katy Keene si pensa subito a Gossip Girl?

Chi ha seguito la serie cult dei primi anni 2000 sa bene che anche le sue protagoniste sono poi diventate icone di stile ma guardando il video in molti hanno rivisto nell’arrivo di Katy Keene nella Grande Mela, la famosa scena del ritorno di Serena a casa dopo un periodo passato in giro per il mondo in balia di eccessi di tutti i tipi, e, infine, quando i 4 personaggi dello spin off di Riverdale camminano fianco a fianco in molti ci hanno rivisto un’altra scena di Gossip Girl. Il paragone sarà la spada di Damocle che penderà sulla testa di Katy Keene?

I fan di Lucy Hale sperano proprio di no soprattutto dopo il fallimento di Life Sentence dello scorso anno. Lo spin off di Riverdale è, se vogliamo, una delle matricole più deboli lanciate dalla rete e forse lo sanno bene anche i piani alti visto che è stata relegata alla seconda parte di stagione. L’unico punto che avrebbe potuto giocare a favore è questo suo legame con Riverdale ma anche quella sembra ormai una possibilità remota sia per ambientazioni che per “linea temporale”, e allora chi salverà Katy Keene?

Non ci rimane attendere le riprese e il trailer ufficiale che mostri qualcosa di più che qualche immagine tratta dal pilot, forse la serie sbarcherà al Comic-Con 2019 ed allora qualche dettaglio in più verrà sicuramente a galla.

Ecco il “trailer” rilasciato ieri:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.