Ridicolo contentino in attesa del Samsung Galaxy Fold e promesse non mantenute

Si brancola ancora nel buio nonostante l'annuncio della settimana scora finora disatteso

4
CONDIVISIONI

La vicenda del Samsung Galaxy Fold sta rovinando e non poco la reputazione del produttore e tutto pure per una strategia non proprio chiara di rilancio dello smartphone pieghevole dopo la mancata partenza delle vendite a fine aprile negli Stati Uniti ma anche nel resto del mondo. Cosa sta combinando davvero l’azienda e perché non è più chiara e precisa sul destino del tanto rivoluzionario device?

Giusto fare un passo indietro: lo scorso 9 maggio, per stessa dichiarazione del CEO DJ Koh, la nuova data di lancio nei negozi e online del Samsung Galaxy Fold sarebbe dovuta essere imminente nel giro di qualche ora o al massimo un paio di giorni. Da allora nessuna comunicazione è giunta, a distanza di un’intera settimana e si brancola nel buio più totale in riferimento alle reali intenzioni di distribuzione del prodotto, nonostante si fosse anche ipotizzato un lancio già in maggio ( a questo punto davvero improbabile).

Ora l’ultima novità che fa un po’ sorridere perché assolutamente inadeguata alla portata del caso del Samsung Galaxy Fold è la seguente: chi ha preordinato lo smartphone pieghevole negli Stati Uniti sta ricevendo in queste ore una mail con un “dono speciale”, esattamente 2oo punti premio per il Samsung Store che corrispondono a circa 20 dollari da spendere per acquistare app, utilitiese, sfondi e temi. Di certo un contentino, senza mezzi termini, considerando il disagio di chi ha impegnato già una somma cospicua di 2000 euro per prenotare la sua unità di dispositivo di ultima generazione.

La mia opinione è che il produttore sudcoreano dovrebbe gestire in modo ben diverso la questione Samsung Galaxy Fold chiarendo immediatamente la sua strategia di distribuzione commerciale negli Stati Uniti ma anche nel resto del mondo. Contentini e finti rimborsi servono a ben poco per chi da tempo aspetta il dispositivo e vorrebbe certo già averlo tra le mani.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.