Il finale di Riverdale 3 ha rivelato la verità sull’assenza di Luke Perry e del suo Fred Andrews?

La verità sull'uscita di scena di Fred Andrews e Luke Perry in Riverdale 3 è stata rivelata nel finale di stagione?

91
CONDIVISIONI

Da qualche settimana i fan attendevano il finale di Riverdale 3 non solo per scoprire il volto del villain di turno ma, soprattutto, per riuscire e capire come gli sceneggiatori avrebbero gestito l’uscita di scena del defunto Luke Perry e del suo Fred Andrews. L’attore è morto ormai due mesi fa proprio mentre la serie si preparava alle riprese degli ultimi episodi di questa terza, e non ultima, stagione. La rete e la produzione ha deciso di dedicare a lui gli episodi in onda ma non è andata a fondo alla questione della sua assenza liquidando tutto come una sorta di viaggio improvviso fuori città.

In molti si aspettavano che a svelare l’arcano ci avrebbe pensato il finale di Riverdale 3 ma così non è stato visto che il finale era ormai delineato e gli sceneggiatori hanno preferito così. A confermarlo è stato lo stesso produttore esecutivo e papà della serie Roberto Aguirre-Sacasa che in un’intervista ad EW ha spiegato:

“Sono così felice che tu me lo stia chiedendo. Ovviamente avremo a che fare con la morte di Fred in Riverdale ma non era questo il momento. Quando Luke è morto avevamo già più o meno delineato gli ultimi due o tre episodi, e non volevamo affrettarci o sbagliare. Quindi al 100% ne parleremo in maniera narrativa all’inizio della quarta stagione e vogliamo che quell’episodio onori davvero il personaggio di Fred per rendere omaggio all’attore Luke e al nostro amico Luke”.

Gli sceneggiatori hanno scelto di non affrettare le cose e le decisioni rimandando il tutto ai primi episodi di Riverdale 4 che vedremo da ottobre su The CW negli Usa: ”

“Non volevamo precipitarci alla fine della stagione e dargli una scarsità o non rendere la storia così bella ed emozionante come deve essere quella di onorare sia il personaggio che l’attore. Penso che sarà una parte importante del viaggio di Archie nella prossima stagione, onestamente”.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.