Guida RAGE 2, come si cambia armatura?

Attrezzarsi di tutto punto sarà fondamentale per affrontare al meglio le insidie delle lande post apocalittiche di Bethesda

1
CONDIVISIONI

Il momento di tuffarsi nell’universo post apocalittico di RAGE 2 è finalmente arrivato. A partire dallo scorso 14 maggio le lande targate Bethesda hanno aperto i loro battenti agli aspiranti survivors, che avranno d’ora in avanti l’onere di confrontarsi con le asperità che il mondo di gioco gli porrà contro. Nemici armati fino ai denti e piombo volante saranno soltanto alcune delle difficoltà che bisognerà superare per completare le proprie missioni, sebbene di strumenti a propria disposizione per ottenere il massimo risultato col minimo sforzo ce ne siano a bizzeffe. Tra armi dalla potenza devastante e abilità da sbloccare all’interno delle apposite Arche, numerosi saranno i power up di cui si potrà disporre.

Come riportato da Gamerant, quello che allo stato attuale può risultare maggiormente difficoltoso è cambiare la propria armatura nel corso dell’avventura: la difficoltà risiede infatti proprio nell’assenza quasi totale di alternative a quella originale. Mentre tutto quanto equipaggiato dal nostro alter ego digitale verrà elargito in seguito al conseguimento degli obbiettivi di determinate missioni – oppure investendo pecunia (digitale) sonante negli shop in game – diverso è il discorso per quanto concerne le armature. Allo stato attuale soltanto una missione consente infatti di ottenere una suit diversa da quella equipaggiata originariamente dal protagonista del gioco, quella che permette di vestire poi come Nicholas Raine. Non sarebbe un grandissimo problema se la missione in questione non fosse stata rilasciata come contenuto bonus per gli acquirenti che hanno preordinato RAGE 2.

Chiaramente Bethesda non mira a creare scompensi di sorta, quindi la missione DLC verrà resa disponibile per tutti più avanti, mentre gli aggiornamenti che si profilano all’orizzonte di certo aiuteranno il team di sviluppo a offrire alla community il giusto carico di elementi che rendano frizzante l’esperienza ludica in RAGE 2, e contemporaneamente spingano gli hardcore gamer a dare il massimo per collezionare ogni singolo elemento confezionato.

La strada (disastrata) della landa post apocalittica è ancora lunga: vietato fermarsi!

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.