Diretta streaming ASUS Zenfone 6: link video del 16 maggio ed ora italiana

Disponibile il video della diretta streaming di presentazione del top di gamma ASUS Zenfone 6

30
CONDIVISIONI

La giornata di oggi 16 maggio è dedicata all’ASUS Zenfone 6, uno smartphone chiamato a rompere gli schemi con la sua fotocamera rotante, che fungerà sia da comparto posteriore che anteriore, lasciando libero il davanti di tutto lo spazio necessario al display per l’occupazione dell’intera superficie frontale, senza dover ricorrere a notch, fori, pop-up e simili.

La presentazione è attesa alle ore 20 italiane: potrete seguirne la diretta streaming direttamente su YouTube, attraverso l’apposito box video collocato a fine articolo. L’evento sarà ospitato nella città di Valencia, ma, come appena detto, potrete seguirlo comunque comodamente seduti in poltrona (vi occorrerà soltanto un dispositivo, che sia uno smartphone, un tablet oppure un PC, ed una connessione ad Internet stabile).

Le informazioni che circolano al momento sul conto dell’ASUS Zenfone 6 sono già tante, sebbene necessitano di una conferma ufficiale, che scatterà soltanto in serata. Del top di gamma taiwanese che sta per essere presentato, e di cui potrete seguire la diretta streaming a partire da questo articolo, dovrebbe essere spinto dal processore Snapdragon 855, l’ultimo ritrovato di casa Qualcomm, 6GB di RAM, 128GB di storage interno, e montare un pannello FHD+. A bordo ritroveremo una batteria da 5000mAh (compatibile con il sistema di ricarica rapida Quick Charge 4.0), come da più parti sostenuto, ed una doppia fotocamera con sensore Sony IMX586 da 48MP ed un grandangolo da 13MP (il comparto sarà realizzato in metallo liquido, per rendersi resistente e malleabile, così da adattarsi ad ogni condizione di scatto e di ripresa).

Il rivestimento posteriore presenterà una speciale colorazione ad effetto gradiente: il design sarà uno dei punti forti dell’ASUS Zenfone 6, già premiato ai Design & Innovation Awards, come annunciato dalla Foreign Trade Association. Non mancherà a bordo il jack per le cuffie da 3.5mm, così come l’ingresso USB-C. Potrebbe essere questo il vostro prossimo smartphone?

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.