Il finale di The Flash 5 è struggente e potente tra morti eccellenti e date importanti (video)

Il finale di The Flash 5 sconvolge i fan e uccide un personaggio chiave o forse due

84
CONDIVISIONI

Lo diciamo dall’inizio e non smetteremo di farlo, Grant Gustin e i suoi migliorano con il passare del tempo e il finale di The Flash 5 lo ha dimostrato. Poche ore fa negli Usa ha chiuso i battenti anche questa quinta, e non ultima, stagione della serie dedicata al velocista scarlatto e l’effetto che ha fatto sul pubblico è stato quello di togliere il fiato.

Come sempre l’emozione e la tragedia sono dietro l’angolo quando si tratta di Barry e della sua famiglia allargata ma quello che è certo è che ancora una volta la speranza il filo comune di quello che succede. Nonostante tutto, si impara e si va avanti e lo stesso ha cercato di far capire Barry alla figlia Nora quando quest’ultima si è sentita svuotata dalla rivelazione del secolo: anche lei è stata manipolata da Thawne.

Il resto lo ha fatto proprio quest’ultimo. Austero, terribile, temibile e così “bello” nella sua forza e nel suo orgoglio di aver domato la linea temporale da creare ulteriore scompiglio non solo nel pubblico che lo ama, ma nella vita di Barry.

Per colpa del suo acerrimo nemico tutto cambia e Nora svanisce nel nulla non prima di aver ringraziato i suoi genitori per tutto quello che le hanno fatto vivere e insegnato. L’alternativa per lei era vivere nella Speed Force negativa nutrita dall’odio e dalla paura, ma Nora ha detto no e Barry e Iris non hanno potuto far altro che dirle addio.

Un altro cocente addio è quello che riguarda Cisco. Per mesi abbiamo parlato della morte sicura del suo personaggio e, se vogliamo, possiamo ormai dire che questo è quello che succede nel finale. Il giovane scienziato ha deciso di vivere una vita normale senza poteri convinto di poter essere grande e utile in un altro modo.

Sullo sfondo rimane il futuro, quello che verrà e che ci aspetta nella prossima stagione di The Flash e nel mitico crossover già annunciato. Proprio come è successo nel finale di Arrow 7, anche per Barry le cose cambiano e adesso la sua dipartita è annunciata proprio per il 2019 e non più per il 2024.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.