Caratteristiche principali ASUS Zenfone 6: tutto sul tavolo

Sarà presentato domani l'ASUS Zenfone 6, ma è già stato premiato per il suo design

20
CONDIVISIONI

Sarà annunciato domani 16 maggio l’ASUS Zenfone 6, il prossimo top di gamma del brand taiwanese. Come vi avevamo raccontato in questo articolo, potrebbe trattarsi di un device al di fuori dall’ordinario, montando eventualmente una fotocamera posteriore rotante, per restituire una parte frontale pulita, senza ricorrere alle soluzioni già viste nell’ambito dei portabandiera concorrenti. Ci sono pochi dubbi a riguardo, essendo stato l’ASUS Zenfone 6 già premiato ai Design & Innovation Awards (che si terranno il 28 maggio al Computex 2019, e di cui la Foreign Trade Association ha già annunciato i vincitori).

Il comparto sarà doppio, con un sensore primario Sony IMX586 da 48MP ed un grandangolare da 13MP. Il modulo è realizzato in metallo liquido, cosa che permetterà una riduzione del peso di circa il 20%, per garantire una resistenza durevole nel tempo. Lo stesso potrà essere regolato con grande facilità, per consentire scatti e riprese in tutte le situazioni. L’ASUS Zenfone 6 è rivestito da vetro su entrambi i lati (Gorilla Glass 6 sul fronte), con una colorazione ad effetto gradiente sul posteriore. Batterà sotto la scocca il processore Snapdragon 855, con una batteria da 5000mAh (supporto alla ricarica rapida Quick Charge 4.0 di Qualcomm).

Il lettore di impronte digitali troverà posto sotto il comparto fotografico, sul retro. Le colorazioni disponibili dovrebbero essere due: nero e blu/argento. Garantiti gli ingresso USB-C e jack per le cuffie da 3.5mm (una cosa, la seconda, che di questi tempi non bisognerebbe mai dare per scontata). Bisognerà vedere a quale prezzo sarà venduto l’ASUS Zenfone 6, a seconda delle versioni che saranno rese disponibili: speriamo il profilo venga mantenuto ragionevolmente basso, e che non superi troppo la cifra applicata all’ASUS Zenfone 5Z, il cui costo per il modello più avanzato (8 di RAM e 256GB di storage interno) era di 599 euro al momento del lancio.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.