Almeno 5 anticipazioni con la patch di maggio per il Samsung Galaxy S10: in cosa migliorerà

Da oggi 14 maggio possiamo analizzare come cambieranno le cose per il top di gamma con la nuova patch in arrivo

7
CONDIVISIONI

Trapelano questo martedì alcune anticipazioni molto interessanti dedicate ai possessori di un Samsung Galaxy S10. Dopo aver analizzato di recente le ultime mosse da parte degli operatori per agevolare il suo acquisto, come avrete avuto modo di notare attraverso un approfondimento dedicato nel weekend a Wind, stavolta tocca esaminare gli aspetti sui quali gli sviluppatori si concentreranno attraverso l’aggiornamento di maggio. Proviamo a capire già da oggi, dunque, per quale motivo la patch potrebbe rivelarsi molto importante.

Il sito tedesco Allaboutsamsung, accendendo a Samsung Members, è stato in grado di individuare delle anticipazioni sulle aree di intervento per il top di gamma 2019 tramite il suddetto firmware. In particolare, tocca analizzare cinque aspetti, se pensiamo ad esempio ai miglioramenti assicurati alla fotocamera dello stesso Samsung Galaxy S10. A tal proposito, la fonte ci parla di un’evoluta capacità per il modello di adattarsi agli ambienti con condizioni di scarsa illuminazione.

Si parla inoltre di miglioramenti assicurati a Samsung Notes, senza dimenticare quelli relativi ad un altro aspetto che coinvolge la fotocamera, vale a dire l’opzione HDR per assicurare al pubblico una migliore nitidezza delle immagini. Ancora, occhio all’evoluzione naturale di Digital Wellbeing, l’ambiente nel quale dovremo trovare un valido supporto per imporci dei limiti nell’utilizzo dello smartphone e delle singole applicazioni. Anche se al momento non è noto il modo in cui il brand coreano intende far evolvere il Samsung Galaxy S10 sotto questo punto di vista.

Ancora, tramite l’aggiornamento di maggio dovremmo metterci alle spalle una volta per tutte il bug con il quale lo stesso Samsung Galaxy S10 tende ad accendersi in tasca. Oltre ai cinque aspetti appena presi in esame, attenzione ad interventi più generici come quelli riguardanti il miglioramento del sensore di prossimità, oltre all’ottimizzazione dei consumi della batteria con le chiamate VoIP. Insomma, una patch bella corposa quella in arrivo sul mercato.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.