Ultimo dedica una canzone alle vittime di Corinaldo, le sue parole ai familiari: “Siamo tutti con voi” (video)

La dedica ai 6 angeli è sulle note di Farfalla bianca.

5
CONDIVISIONI

Il tour di Ultimo ha fatto tappa ad Ancona. Il Pala Rossini sold out ha account il cantautorap per un nuove evento della sua tournée che segue il rilascio del disco Colpa delle favole, la sua terza fatica discografica ancora al primo posto della classifica Fimi degli album più venduti della settimana in Italia.

Il concerto di Ultimo ad Ancona è dedicato alle vittime di Corinaldo, 6 persone che hanno perso la vita al locale Lanterna Azzurra mentre spettavano l’inizio di un altro concerto, quello di Sfera Ebbasta. Un momento entro di gioia e di spensieratezza si è trasformato in una strage ed alcune delle vittime era fan di Ultimo. Proprio nei giorni a ridosso del tragico evento di Sfera Ebbasta stavano acquistando i biglietti per il concerto di Ultimo ad Ancona, un concerto al quale non hanno mai preso parte.

Il cantautore, allertato dagli amici della sua fan, ha accolto l’invito a dedicarle una canzone e ha voluto all’evento i familiari delle vittime.

Presenti all’evento il vedovo e la figlia di Eleonora Girolimini, i genitori e la sorella di Emma Fabini, la madre e il fratello di Benedetta Vitali, i genitori di Asia Nasoni e il presidente del Comitato Genitori di Senigallia. Alle 6 vittime di Corinaldo, Ultimo ha dedicato la canzone Farfalla bianca, su esplicita richiesta degli amici di Asia, Benedetta ed Emma, unite dalla passione per Ultimo e per le sue canzoni.

A scrivere la lettera aperta ad Ultimo sono stati gli amici di Asia, i suoi compagni di scuola: “Lei avrebbe desiderato tanto venire al tuo concerto ad Ancona e voleva prendere il biglietto in quei giorni. La canzone che per noi la rispecchia di più è Farfalla bianca. Tutti noi in classe gliel’abbiamo dedicata e per noi lei ora è la nostra farfalla bianca. Ti chiediamo se al tuo concerto ad Ancona potresti dedicargliela. La faresti tanto felice. Grazie mille e scusa il disturbo”.

Ultimo ha accolto con piacere la richiesta e ha invitato al suo spettacolo le famiglie delle vittime.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.