9-1-1 avrà il suo spin off con Rob Lowe: Lone Star debutterà nella prossima stagione?

Rob Lowe presterà il volto al protagonista di 9-1-1: Lone Star, il primo spin off della serie firmata da Ryan Murphy

Mancano poche ore alle rivelazioni delle novità in casa Fox e mentre gli Upfront 2019 si avvicinano, ecco i fan di 9-1-1 possono già gongolare per l’arrivo del primo spin off della serie. L’incontro tra la rete e la stampa è fissato per oggi ma, intanto, la rete ha già confermato che Rob Lowe sarà il protagonista assoluto della nuova 9-1-1: Lone Star, questo è il titolo del primo spin ogg della serie nata dalla mente di Ryan Murphy e che tanto successo ha ottenuto negli Usa.

La serie dovrebbe debuttare proprio il prossimo autunno lanciato dalla nuova stagione di 9-1-1 e porterà il pubblico ad Austin, in Texas. Toccherà a Rob Lowe vestire i panni di un “poliziotto sofisticato di New York che, insieme a suo figlio, si trasferisce ad Austin, e deve cercare di bilanciare il salvataggio di coloro che sono più vulnerabili con risolvere i problemi nella sua stessa vita “.

Ecco il messaggio su Instagram dell’attore che ha confermato e annunciato lo spin off che lo vede protagonista:

Lo stesso presidente di Fox Entertainment Michael Thorn annunciando lo spin off ha spiegato:

“La bellezza di avere un successo drammatico come 9-1-1 nato dalle menti geniali di Ryan Murphy, Brad Falchuk e Tim Minear è che ti permette di esplorare storie elettrizzanti che possono essere raccontate attraverso una serie di personaggi distintivi. In 9-1-1: Lone Star , ci hanno offerto un’occasione speciale per espandere il franchise in un nuovo territorio, sia in senso letterale che in senso figurato, e siamo entusiasti di avere l’ineguagliabile Rob Lowe in questa nuova iterazione quando si unirà al nostro programma la prossima stagione”.

Il resto lo scopriremo oggi nel pomeriggio quando arriveranno le prime novità dall’incontro con la stampa e, magari, ne scopriremo di più anche sullo spin off.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.