Taron Egerton interpreta Rocket Man di Elton John nella nuova clip tratta dal biopic (video)

Il biopic di Dexter Fletcher uscirà nelle sale italiane il 29 maggio

14
CONDIVISIONI

La produzione del biopic sulla rockstar britannica ha lanciato un video in cui vediamo l’attore Taron Ergeton interpretare Rocket Man di Elton JohnIl film, che prende il nome dalla hit del cantautore di Pinner, uscirà nelle sale italiane il 29 maggio. Il 24 maggio, invece, verrà pubblicata la colonna sonora. Per l’occasione il regista Dexter Fletcher ha voluto che le canzoni di Elton John fossero interpretate direttamente dal protagonista, al contrario della scelta di Bryan Singer per Bohemian Rhapsody, il biopic sui Queen nel quale Rami Malek non esegue personalmente le canzoni della band di Freddie Mercury.

In una recente intervista Taron Ergeton aveva confessato quanto fosse stato difficile cantare le canzoni di Elton John: «Non sono un cantante. Non ne ho davvero idea. Ci sto provando davvero per ‘Rocketman’ ma è difficile aprire la bocca in quel modo». Rocket Man di Elton John era contenuta nel disco “Honky Chateau” (1972) e il film di Fletcher, infatti, si concentra sugli anni in cui la rockstar era impegnata nella realizzazione dell’album. Non mancano i riferimenti all’infanzia di Elton John, durante la quale visse un rapporto burrascoso con il padre. Nel video pubblicato sul canale Vevo del cast di Rocketman vediamo le immagini in studio di Taron Ergeton impegnato nel canto alternate con alcune scene del film, da momenti che raccontano l’adolescenza di Elton John ai grandi concerti.

Il testo della canzone fu scritto dal paroliere Bernie Taupin durante gli anni in cui le missioni sullo spazio erano un argomento ricorrente. Taupin, infatti, ispirandosi al racconto anonimo di Ray Bradbury – lo stesso autore del romanzo distopico Fahrenheit 451 – contenuto nella raccolta “Il Gioco dei Pianeti” (1951) e immaginò un mondo futuro completamente immerso nella super-tecnologia. La musica di Rocket Man di Elton John fu composta dalla rockstar britannica in pochi minuti, e secondo la leggenda incontrò il dissenso di David Bowie, che vedeva nel brano un’imitazione della sua Space Oddity.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.