Star Wars IX: il titolo internazionale rivela più del dovuto?

La traduzione del titolo polacco di Star Wars IX cambia prospettiva e ci fa considerare una ipotesi fino ad ora lasciata da parte.

6
CONDIVISIONI

Anche se siamo ancora in piena febbre da Avengers: Endgame, non smettono di circolare indiscrezioni su Star Wars IX, ed in particolare sul suo titolo: The Rise of Skywalker. Solo poche settimane fa è stato svelato il titolo del terzo capitolo dell’ultima trilogia dedicata a Guerre Stellari, insieme ad un primo trailer della pellicola, lasciando nei fan dei dubbi che forse ora potrebbero trovare una soluzione.

Al centro di tutto c’è un problema di traduzione del titolo ufficiale del film, che in Polonia è stato tradotto come La Resurrezione di Skywalker. Una scelta singolare, che lascia pensare ad un ruolo fondamentale di uno Skywalker, ma quale? Potrebbe essere Luke, già presente nella nuova trilogia, oppure Anakin/ Darth Vader. Si tratta di una teoria che per ora non ha trovato un riscontro certo nella trama, dal momento che non sono stati ancora resi noti i dettagli ufficiali della pellicola. L’unica cosa che sappiamo è che i fatti narrati nel film dovrebbero essere ambientati circa un anno dopo Star Wars: The Last Jedi.

Quello che possiamo fare nel frattempo è cercare di avere qualche dettaglio in più dal teaser trailer di Star Wars: The Rise of Skywalker. Nelle immagini non c’è traccia di Luke, ma alla fine possiamo sentire una risata familiare per i fan di Guerre Stellari, che sembra essere proprio quella di Palpatine. Inoltre i più attenti hanno riconosciuto quelli che sembrano essere i resti della Morte Nera.

Per quanto riguarda la data di uscita, sappiamo che Star Wars: The Rise of Skywalker dovrebbe arrivare nei nostri cinema il 20 dicembre 2019. Nella pellicola saranno presenti vecchi e nuovi protagonisti della saga iniziata nel 1977, tra cui anche Carrie Fisher, tragicamente scomparsa nel 2016. La sua partecipazione al film è stata resa possibile grazie all’utilizzo di materiale girato in precedenza: quella che vedremo sullo schermo dunque non sarà il risultato della CGI, ma sarà il generale Organa in persona.

 

 

 

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.