NCIS 16 verso il finale di stagione con la verità su Ziva e un allontanamento di Gibbs?

Il finale di NCIS 16 dovrà sciogliere alcuni nodi...

6
CONDIVISIONI

NCIS 16 si sta avviando verso il finale di stagione negli Stati Uniti con una serie di incognite da risolvere: la trama del penultimo episodio mette al centro il capo Gibbs e anticipa un suo allontanamento dalla squadra, ma soprattutto resta da capire dover porterà il misterioso riferimento a Ziva David.

Questa stagione ha riportato il suo personaggio nella trama attraverso un episodio dedicato ad un vecchio caso di scomparsa cui l’ex agente aveva lavorato dieci anni prima, suggerendo che la David possa essere ancora viva. Poi la suggestione è stata accantonata, prima di essere nuovamente tirata fuori negli ultimi episodi della stagione, ma l’effetto sul pubblico è stato perlopiù divisivo: in molti sui social si sono chiesti se NCIS stia giocando con la nostalgia verso uno dei suoi personaggi più amati ingannando il pubblico per poi deludere le aspettative di rivederlo in scena.

Il co-showrunner Steve Binder ha parlato a TvLine delle intenzioni degli sceneggiatori riguardo Ziva David e ha assicurato che il suo nome non viene pronunciato a casaccio nella serie, ma c’è uno scopo ben preciso dietro ogni riferimento.

È una trama così bella, odio lasciarla sul tavolo. Ma non vogliamo solo stuzzicare il pubblico sul suo ritorno. Se lo facciamo, è perché c’è qualcosa di interessante dietro e non continueremo a ripetere lo stesso ritmo ancora e ancora. Non voglio dire “il cielo è il limite”, ma dato che lei è andata via per anni, ci sono molte cose che potrebbero essere accadute che potrebbero foraggiarci, anche se lei non è necessariamente presente.

Insomma, Ziva potrebbe essere ancora viva (dopo essere stata creduta morta per anni) ma non apparire in scena: questo, al momento, sembra di capire dalle parole di Binder, ed evidentemente il finale di stagione qualche risposta su questo punto – perlomeno sulla sopravvivenza o meno della David – dovrà darlo.

Ma c’è un’altra questione che sarà messa sul piatto nel finale di stagione. Il penultimo episodio di NCIS 16, il numero 23 dal titolo Lost Time, vedrà infatti Gibbs lasciare la sua squadra nel bel mezzo di un’indagine sulla scena del crimine, per poi cercare l’aiuto della dottoressa Grace Confalone (interpretata da Laura San Giacomo) per risolvere i suoi problemi. Il suo allontanamento dovrebbe comunque essere temporaneo, visto che l’attore Mark Harmon tornerà ad interpretare l’ex capo Gibbs nella prossima stagione già annunciata.

Ecco la sinossi dell’episodio diffusa da CBS, che lo trasmetterà il prossimo 14 maggio.

Il team dell’NCIS indaga sull’omicidio di un sergente della Marina degli Stati Uniti che è stato acclamato come un eroe di guerra per i suoi sforzi all’estero. Inoltre, Gibbs si rivolge alla dottoressa Grace Confalone per un consiglio dopo che disinteressatamente divide e abbandona la sua squadra durante un’indagine sulla scena del crimine.

Il finale di NCIS 16 andrà in onda il 21 maggio negli Stati Uniti e in autunno in Italia su Rai2, che sta attualmente trasmettendo la prima parte di stagione con un episodio in prima visione ogni domenica sera. La serie è già stata rinnovata per una diciassettesima stagione, dopo il rinnovo del contratto dell’attore e produttore Mark Harmon con CBS Studios.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.