In arrivo l’economico ASUS Zenfone Live (L2), senza Android Go

Ecco arrivare anche l'ASUS Zenfone Live (L2), l'entry-level del brand taiwanese

11
CONDIVISIONI

Se siete in cerca di un device di fascia bassa e dal prezzo ragionevole, e per qualche ragione a breve vi troverete negli USA oppure in Canada, potreste prendere in considerazione l’ASUS Zenfone Live (L2), versione rivisitata del modello L1, presentato lo scorso agosto.

Il dispositivo integra un pannello da 5.5 pollici con risoluzione HD+ (aspect-ratio di 18:9), il processore Snapdragon 425, 2GB di RAM (si differenzia dal precedente modello, basato su Android Go, anche per l’equipaggiamento software, in questo caso rappresentato da Android Oreo con personalizzazione dell’interfaccia proprietaria ZenUI 5, cosa che ad alcuni di voi potrebbe garbare non poco), 16/32GB di storage interno (espandibili, in ogni caso, tramite microSD), una fotocamera frontale da 5MP con flash LED integrato (in grado di supportare il riconoscimento facciale, mancando un sensore di impronte digitali per la sicurezza dell’utente).

Sul posteriore è presente una fotocamera da 13MP, ovviamente di tipo singolo (non questa debba necessariamente essere un male). Manca l’USB-C (il dispositivo si ferma solo ad una connettività microUSB, un po’ stantia per il periodo attuale, ma che può ancora starci a ridosso di un terminale di fascia bassa) ed è inclusa una batteria da 3000mAh. L’ASUS Zenfone Live (L2) sarà disponibile nelle nuance cromatiche Rocket Red e Cosmic Blue, contraddistinte da uno speciale effetto gradiente.

A questa pagina troverete tutte le indicazioni che lo riguardo, rilasciate direttamente dal produttore taiwanese. Non sappiamo dirvi se l’ASUS Zenfone Live (L2) arriverà mai in Europa, né possiamo informarvi, per adesso, su quale sarà il prezzo di vendita che l’azienda asiatica gli riserverà. Ci sembrava comunque giusto mettervi al corrente della sua esistenza, visto che il lancio è ormai imminente. Per il momento non c’è altro da aggiungere a quanto già detto, ma restiamo a disposizione nel caso in cui aveste domande da farci.

Segui gli aggiornamenti della sezione Asus ZenFone 4 sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.