Una giusta rinfrescata per LG G6: patch aprile 2019 ed AI CAM

Non ne salta uno l'apprezzato LG G6: adesso anche con l'aggiornamento di aprile 2019

Torna a brillare LG G6, che sta iniziando a ricevere in queste ore l’aggiornamento con la patch di sicurezza targata aprile 2019, con anche alcune nuove modalità AI CAM (features incluse anche a bordo di LG G7 che permettono di individuare la scena suggerendo i filtri migliori da utilizzare per l’inquadratura in questione). La distribuzione OTA è partita per l’ex top di gamma 2017, che ricordiamo disporre del processore Snapdragon 821, oltre che di un blocco RAM da 4GB.

Gli esemplari deputati alla ricezione corrispondono ai modelli no brand Italia, che dovrebbero anche rappresentarne la maggioranza assoluta per quanto riguarda il complesso commerciale nazionale. La sicurezza non è mai troppa, e ce lo ha voluto dimostrare anche il produttore asiatico con questo rilascio mirato, che renderà una fortezza anche l’ex portabandiera LG G6. Il peso del pacchetto è di circa 800MB (meglio scaricarlo sotto rete Wi-Fi), e verrà reso disponibile in forma graduale per tutti gli esemplari in questioni, a partire dalle prossime ore, o comunque in questi giorni che precedono le festività pasquali.

Oltre a montare il processore Snapdragon 821 e 4GB di RAM, LG G6 si distingue anche per la presenza di uno schermo FullVision da 5.7 pollici con risoluzione QHD+ (2880 x 1440 pixel), 32/64GB di memoria interna, batteria da 3300mAh e ricarica rapida Quick Charge 4.0. Un ‘vecchietto’ che ancora ne ha di cose da dire e da fare: capiamo chi non ha la ben che minima intenzione di disfarsene a giro stretto, cosa rinforzata anche dall’impegno che l’azienda coreana sta mettendo nel mantenerlo il più possibile aggiornato, soprattutto dal punto di vista della sicurezza, che è anche l’aspetto più importante (uno smartphone poco protetto resta alla mercé di qualsiasi malfattore). Ricordate che l’installazione non cancellerà i vostri dati personali, di cui è comunque meglio effettuare un backup recente. Se avete dubbi, chiedeteci pure.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.