Ipotesi aumenti ho. Mobile: dal 29 aprile con le nuove offerte?

Possibile offerte con prezzo più alto da ho. Mobile a partire dal 29 aprile 2019

7
CONDIVISIONI

Sarà disponibile solo fino al 28 aprile 2019 le offerte di ho. Mobile, il gestore virtuale di Vodafone: la prima, quella più conveniente, prevede un canone mensile di 6.99 euro (minuti e SMS illimitati, 50GB in 4G Basic con velocità fino a 30 Mbps), con spedizione della SIM gratuita, costi di SIM + Attivazione di 9.99 euro ed una prima ricarica di 7 euro, valida per trasferibilità da Iliad, Kena Mobile ed altri MVNO (da cui saranno detratte le spese di rinnovo di 6.99 euro), per un totale di 16.99 euro.

Nel secondo caso, invece, il canone mensile è di 11.99 euro (minuti e SMS illimitati, 50GB in 4G Basic con velocità fino a 30 Mbps), per i nuovi clienti o per chi proviene da specifici operatori (cui vanno aggiunti i costi SIM + Attivazione di 9.99 euro, e della prima ricarica da 12 euro (da cui saranno detratte le spese del primo rinnovo di 11.99 euro), per un totale di 21.99 euro.

Atterrando sul sito ufficiale del gestore telefonico vi renderete subito conto che i prezzi delle due offerte sono scontati, rispettivamente di 2 euro e di 1 euro. In ragione di quanto vi abbiamo appena segnalato, a partire dal 29 aprile 2019 ho. Mobile potrebbe presentare offerte dal prezzo più alto, piccoli aumenti propedeutici al lancio, ormai lontano diversi mesi.

Naturalmente queste sono solo supposizioni figlie delle informazioni visualizzabili sul sito ufficiale dell’operatore telefonico, che non si è ancora sbilanciato circa le taglie ed i costi delle sue prossime offerte (che continuiamo a sperare, fino a prova contraria, presentino canoni mensili in linea con quelli delle proposte attivabili fino al 28 aprile 2019). Tra una decina di giorni ne sapremo di più, fino ad allora restiamo tutti con i piedi per terra, senza fasciarci la testa, né fantastica troppo sull’eventuale bontà delle prossime proposte di ho. Mobile (sarà l’operatore a dire l’ultima parola).

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.