Xbox pronta per l’E3 2019, in arrivo la risposta a PS5?

L'annuncio della nuova console di casa Sony non potrà che spingere Microsoft a fare lo stesso, magari proprio in occasione dell'E3 2019

5
CONDIVISIONI

Il dualismo tra Playstation e Xbox è ormai pronto a riproporsi anche nella prossima generazione videoludica. Un dualismo di cui chiaramente a beneficiarne in primissima persona saranno i videogiocatori, visto lo stimolo sempre presente per Sony e Microsoft di dare il massimo per strappare consensi e allargare così la propria community a discapito di quella avversaria. Certo, c’è l’incognita Google Stadia da considerare, sebbene i due producer sembrino attualmente focalizzati sulle proprie mosse e di certo non su quelle di Google.

La dimostrazione è arrivata nella giornata di ieri, con Sony che ha deciso di togliere il primo velo alla sua nuova creatura, PS5, svelandone i primi dettagli. Immancabili le reazioni da parte di stampa specializzata e della community dei videogiocatori, che hanno animato in maniera considerevole la rete e il mondo social, complici anche specifiche tecniche del nuovo hardware che fanno sognare in vista del futuro. Quali saranno a questo punto le mosse di Microsoft per quanto concerne la sua prossima Xbox?

Come segnalato da Gamerant, parrebbe che il colosso statunitense abbia in serbo una carrellata di novità niente male in vista dell’E3 2019, la fiera losangeliana che quest’anno vedrà l’assenza dell’antagonista di sempre, Sony. Lo scenario che va quindi a comporsi è quello di una Microsoft che monopolizzerà le attenzioni presentando quindi in pompa magna tutto quanto ha in serbo per la propria community. Non è ancora stata confermata la linea che i vertici dell’azienda terranno sotto il profilo hardware, sebbene non sia da escludere che la nuova Xbox possa mostrarsi per la prima volta in pubblico proprio durante l’E3 2019, sfruttando l’onda lunga del turbinio mediatico generato in quel preciso periodo.

Certo è che a questo punto gli ingegneri della compagnia hanno tutto il tempo per studiare adeguate contromisure da applicare alla propria nuova console, in modo da ridurre il gap che attualmente separa Xbox e Playstation.

Riuscirà Microsoft ad accorciare o addirittura ad annullare lo svantaggio preesistente allo stato attuale tra la sua console e quella nipponica? Lo scopriremo probabilmente il 9 giugno alle 22.00 ora europea (in occasione dell’Xbox E3 Briefing) oppure all’evento Livestream del 10 giugno.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.