Paura per Kit Harington sul set de Il Trono di Spade 8, tutta colpa del “drago” di Daenerys

Kit Harington se l'è vista davvero brutta sul set de Il Trono di Spade 8: durante una scena con Emilia Clarke ha rischiato di farsi male, ecco il suo racconto.

27
CONDIVISIONI

Kit Harington ha deciso che non cavalcherà più un drago, almeno nell’immediato futuro. In un’intervista video dove gli attori hanno raccontato il dietro le quinte de Il Trono di Spade 8, l’attore ha svelato le difficoltà nel girare l’ultima stagione, spiegando di essersela vista davvero brutta durante la realizzazione del primo episodio.

In una scena, Jon e Daenerys (Emilia Clarke) esplorano Grande Inverno e raggiungono i due draghi. Khaleesi lo invita a salire su Rhaegal e lui, un po’ titubante, alla fine si lascia convincere. Per essere un principiante, il Re della Nord non se la cava male. In realtà, quella scena è stata abbastanza complessa da girare. Kit Harington ha spiegato che le sequenze in sella ai draghi vengono girate in uno scenario con green screen sullo sfondo, mentre gli attori cavalcano dei tori meccanici, che rappresentano il dorso di queste enormi creature.

L’interprete di Jon ha rischiato di rimetterci (letteralmente) la pelle, ma non solo. Ecco il suo racconto:

“Un lavoro del genere non è facile. In sostanza, le cose sono andate così: c’è una parte, nella scena, in cui Jon quasi cade dal dorso del drago, che oscilla violentemente facendolo quasi scivolare di sotto. A quel punto, il mio testicolo destro è rimasto intrappolato nel drago meccanico. Non ho avuto il tempo di dire ‘fermi, fermi!’, che ho continuato a girare mentre ondeggiando da una parte all’altra.”

Kit ha scherzato, spiegando che pensava davvero di morire:

“Nella mia testa ho pensato ‘ecco come finisce, su questo toro meccanico, mentre mi fanno dondolare appeso per i testicoli, letteralmente’. Scusate, forse ho aggiunto un po’ troppe informazioni.”

Per fortuna l’attore non ha riportato gravi danni, altrimenti rischiava di diventare uno degli Immacolati de Il Trono di Spade. Il primo episodio, trasmesso nella notte tra domenica e lunedì, ha registrato un record di ascolti: oltre 17 milioni di spettatori su HBO, confermando il successo di un franchise duro a morire.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.