Giorgia canta Lei Verrà di Mango, è il nuovo singolo da Pop Heart

Dall'album di cover, Giorgia lancia in radio Lei Verrà.

Giorgia canta Lei Verrà di Mango nell’album di cover Pop Heart e sceglie proprio questa canzone come nuovo singolo da proporre alle radio. Il brano sarà disponibile da venerdì 19 aprile mentre è già acquistabile in digital download su iTunes e in tutti gli store digitali.

Lei Verrà è stato scritto da Alberto Salerno e Giuseppe Mango. Il rilascio del pezzo si deve al 1986 nell’album Odissea ed è quanto di più distante ci sia da un singolo estivo anche se Giorgia sceglie di proporlo alle radio proprio quando nel pop italiano si pensa al pezzo perfetto per l’estate.

Lei Verrà parla d’amore, l’amore per una donna e per la sua attesa. “Lei verrà”, e gli autori del testo fantasticano proprio sull’arrivo di una lei misteriosa che, secondo alcune interpretazioni potrebbe però essere un amante.

“Stanotte piove e piove su noi”, infatti, è un verso che può essere interpretato come un momento di crisi nella coppia di partenza e un rapporto a rischio che si concretizza in un tradimento dell’uomo ai danni della sua compagna con una lei che verrà. L’attesa e la volontà di vedere la lei oggetto del desiderio dopo una storia d’amore finita è una voce positiva nei confronti dell’amore.

L’attesa riguarda infatti il vero amore dopo una relazione sbagliata giunto al capolinea e fantastica sulle nuove porte che si potrebbero aprire sentimentalmente dopo la chiusura della prima storia.

Da venerdì 19 aprile, Lei Verrà di Mango sarà in radio con la voce di Giorgia.

TESTO

Lei verrà
Io ne ho già sete
Lei verrà
Nel tempo che verrà
E scenderà
Giù per la collina
Da nuove città
Stai qui con me
Stanotte piove
E piove su noi
Che non c’incontriamo mai
Lei verrà
Ma d’estate
Lei verrà
Perché io aspetto già
E scenderà
Forse di mattina
Dal fiume che va?
Per noi avrà
Strane parole
Quelle che non riesco a dire mai
Parole di cui ti vergogni
Ah e ci sarà il sole
Nella stanza in fondo agli occhi tuoi
Amore che non dai più sogni
Amore che non dai

Lei verrà
Io ne ho già sete
E scenderà
Forse di mattina
Dal fiume che va
Per noi avrà
Strane parole
Quelle che non riesco a dire mai
Parole di cui ti vergogni, no
Ah e ci sarà il sole
Nella stanza in fondo agli occhi tuoi
Amore che non dai più sogni, no
Amore che non dai
E avrò
E avrò (e avrò)
Amore che non dai più sogni (amore che non dai più sogni)
Amore che non dai più sogni (amore che non dai più sogni)
Amore che non dai più sogni
Amore che non dai più sogni, più sogni, più sogni

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.