Marco Mengoni a Le Iene, lo scherzo dei prof stalker in tour (video)

Il cantante italiano vittima di uno scherzo.

Marco Mengoni a Le Iene, vittima di uno scherzo della redazione di Italia 1. Il cantante di Ronciglione ha presentato il 4 aprile il singolo Muhammad Ali all’università Bicocca di Milano in un incontro con gli studenti che si è rivelato essere la situazione ideale per uno scherzo de Le Iene.

Lo scherzo non si è concluso con l’evento all’università Bicocca, bensì è proseguito anche nel corso delle prime tappe del tour europeo di Marco Mengoni.

Due professori con la passione per la musica hanno preso particolarmente sul serio messaggio dell’ultimo singolo di Marco Mengoni e non lo hanno mollato per giorni superando il confine dello stalking. Nel corso dell’incontro con gli studenti, Marco Mengoni riesce a prendere la parola solo un paio di volte eclissato degli interventi particolarmente approfonditi dei due docenti universitari, dei quali non è più riuscito a liberarsi neanche nelle successive date del tour europeo.

La prima rissa tra i docenti scatta proprio durante l’incontro con gli studenti all’Università Bicocca, la seconda nel momento in cui entrambi fanno irruzione nella stanza d’hotel di Marco Mengoni per fargli sentire le loro canzoni.

I professori non mollano il colpo e dopo aver confessato a Marco Mengoni la loro passione per la musica, con tanto di esecuzione live di alcuni pezzi infiniti, si fanno trovare nel suo studio di registrazione e poi in aeroporto, per finire nella sua stanza di hotel a Berlino e poi in Svizzera per fargli ascoltare nuovi brani inediti con il fine di duettare con lui sul palco.

L’artista è spaventato e shockato ma non sa come comportarsi per allontanare due professori universitari particolarmente opprimenti. Fortunatmente, sulle note dell’ennesima canzone, scopre che si tratta di uno scherzo de Le Iene!

GUARDA IL VIDEO

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.