Kirk Hammett parla del nuovo album dei Metallica: “Ho una tonnellata di materiale”

Il chitarrista pensa ancora all'incidente del 2014, quando scomparve il suo iPhone pieno di nuovi riff

Il WorldWired tour avrà uno stop a novembre e sarà il momento di tornare in studio per il nuovo album dei Metallica: lo ha detto Kirk Hammett ai microfoni di Mixdown. Sì, perché i Four Horsemen sono fermi al 2016 con il disco “Hardwired… to Self-Destruct” e la promessa del chitarrista pentatonico è chiara e concisa: «I fan non dovranno aspettare altri otto anni come accadde da “Death Magnetic” (2008) a “Hardwired”, siamo già oltremodo provati dal lungo tempo trascorso dall’ultima prova in studio».

Hammett continua: «Sono trascorsi tre anni dall’ultimo disco e ora dobbiamo assolutamente concentrarci sul nuovo. Ho una tonnellata di materiale e ho atteso troppo, sono pronto a buttarlo fuori». Della necessità di tornare in studio per il nuovo album dei Metallica aveva parlato anche il bassista Robert Trujillo: «Quando uscirà? Non posso saperlo, ma faremo presto. Non accadrà come per i due dischi precedenti». Kirk Hammett, poi, riflette sui cambiamenti del mercato discografico: «Quando avevo 13-14 anni le band pubblicavano un album ogni anno. I Kiss erano arrivati a pubblicarne uno ogni 8 mesi».

Nel 2014 Kirk Hammett fu vittima di uno spiacevole – e soprattutto snervante – incidente: senza sapere come, smarrì il suo iPhone dentro il quale aveva registrato circa 250 riff che gli sarebbero serviti per il nuovo album. A quel punto non gli restò che ricominciare, e quando venne il momento di registrare “Hardwired… to Self-Destruct” improvvisò i nuovi riff direttamente in studio, affidandosi totalmente alla sua creatività. Quell’episodio è un chiodo indelebile nella sua testa, ma è acqua passata ed è tempo di guardare avanti. Il nuovo album dei Metallica verrà progettato a partire da novembre e il materiale è già presente negli archivi di Hammett, perché la band ha deciso di non temporeggiare troppo con le attese e di offrire ai fan della nuova musica dopo la lunga stagione di concerti.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.