Stracciatissimo il prezzo Huawei P30 con Vodafone ma chiarimenti su disponibilità, modello e metodo di pagamento

Dispositivo introvabile, almeno per alcuni clienti e pagamento accettato in un unica modalità

12
CONDIVISIONI

L’acquisto di un Huawei P30 con Vodafone conviene davvero? Qualche giorno fa abbiamo esaminato nel dettaglio la proposta dell’operatore mobile per acquistare l’ultimo top di gamma, sottolineandone la convenienza. Nel frattempo, tuttavia, abbiamo raccolto dei feedback sulla proposta non del tutto positivi relativi soprattutto all’effettiva disponibilità del modello nei Vodafone Store, all’esemplare proposto al pubblico e all’unico e solo metodo di pagamento accettato.

Ricordiamo prima di tutto le condizioni di vendita del Huawei P30 con Vodafone. Il vettore propone l’acquisto rateale del device in 30 mensilità da 10.99 euro ciascuna. Viene fuori dunque che il totale complessivo del device è di 329.70 euro, un vero affare visto il costo di listino attuale del device di 799 euro. A distanza di qualche giorno tuttavia dall’avvio della campagna per la promozione del device, ecco che non possiamo che riportare le difficoltà riscontrate da molti nel trovare proprio il device in questione nei negozi autorizzati Vodafone. In grandi città come Roma, ad esempio, sarà pure per la grande richiesta di pubblico, non pochi sono rimasti a bocca asciutta del device e non sono chiari gli eventuali tempi con cui le scorte dei telefoni saranno rinfoltite.

Altri chiarimenti doverosi sulla vendita dei Huawei P30 proprio con Vodafone: chi si sta chiedendo quale sia il modello esatto venduto dall’operatore, dovrà sapere che la variante proposta è quella dual SIM (il che potrebbe far comodo a più di qualche utente). Sull’unico metodo di pagamento previsto per tutte le modalità, dobbiamo confermare che l’unico accettato è quello con addebito su carta di credito: l’abbinamento ad un conto bancario e tanto meno a carte di debito come la Postepay (al contrario) non sono ammesse.

Per finire, un piccolo neo relativo proprio alla proposta di acquisto di un Huawei P30  con Vodafone, almeno per una discreta fetta di utenti. In particolar modo, sembrerebbe che più di qualche utente per ricevere il device a queste condizioni vantaggiose sia stato invitato ad un cambio piano telefonico, di certo meno vantaggioso di quello precedente. Le proposte non sarebbero uniformi nei centri autorizzati del vettore ma su questo aspetto contiamo di ritornare, magari non appena avremo ulteriori dettagli.

Commenti (2):

MaRioLiNo

La brandizzazione ormai è blanda. C’era “Start”, disinstallabile. E My Vodafone, non saprei se disinstallabile o meno. Nessun logo all’accensione. Segnalo che, nonostante non riportato da nessuna parte, la modalità di rinnovo dell’offerta passa da ricarica a carta di credito. Mi sono parecchio alterato per questa scorrettezza non comunicata.

Gius

vorrei sapere se il telefono è Brandizzato vodafone, cioè se, per esempio, presenta il logo Vodafone all’avvio del telefono o sul suo scatolo, oppure se ha app vodafone preinstallate

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.