Ilario Alicante e Kittin al Panorama Beach Park di Bacoli domenica 14 aprile, info e prezzi dei biglietti

Lo show organizzato da Break sarà trasmesso in diretta su ORadio

16
CONDIVISIONI

Ilario Alicante e Kittin arrivano a Bacoli domenica 14 aprile per un evento unico, organizzato dal collettivo Break per un’intera giornata a base di musica e intrattenimento. Dalle ore 12 al Panorama Beach Park di via Spiaggia Romana andrà in scena uno spettacolo senza fine, fino a notte fonda, che vedrà l’esibizione di artisti della scena locale come Antonio Marrandino, – sono interessanti le sue tracce Caronte Rock in – Aran Burn – di cui segnaliamo la suggestiva Dindin e il “Cuma EP” – e Maxime.

Ilario Alicante e Kittin saranno gli headliners dell’evento e porteranno il loro beat internazionale sul suolo italiano. Ilario, livornese di nascita, da quando è al mondo porta avanti la lezione di sua madre: ascoltare la musica per puro piacere. Al diletto, Alicante, ha saputo unire la parte attiva di sé quando dalla sua cameretta sperimenta i primi mix. La sua curiosità lo ha portato a incendiare i club in Italia, Germania e Spagna, fino ed entrare nella famiglia Cocoon, la sua etichetta, e convolare a nozze con la musica house in tutte le sue sfumature. DJ e producer, ha da poco concluso la trilogia “V_Chronicles” con il terzo EP “V_Chronicles#3”, mentre “Figures & Echoes” è il suo ultimo album in studio.

Kittin è quasi un’istituzione nel mondo dell’elettronica. Militante della new wave e della techno anni ’90, i suoi singoli di successo 1982Frank Sinatra sono ancora un manifesto dell’underground e la sua carriera è indissolubilmente legata a The Hacker, il collaboratore con cui nel 1998 ha lanciato l’EP di debutto “Champagne”. Kittin, al secolo Caroline Hervé, ha da poco pubblicato il nuovo album “Cosmos”, e la copertina pare un sottile riferimento all’artwork di “Unknown pleasures” dei Joy Division, un nome importante per la darkwave e no, di sicuro non è un caso.

Chi è, però, la mente del grande evento che ci porterà tutti al Panorama Beach Park per ascoltare 12 ore di pura musica? Sì, abbiamo già detto che il nome degli organizzatori porta il nome di “Break“. Il significato della loro mission è interessante:

Il “break” si verifica quando vengono esclusi per un momento tutti gli elementi di un brano, tranne le percussioni. È la sospensione di tutto ed è l’inizio di un percorso ritmico, l’unica parte che sostanzialmente permette di “sentire” in maniera pulita il beat di un qualunque brano musicale. Il momento in cui il tempo si ferma. Break è un intervallo che, ripetuto, dà il via ad un nuovo ed incredibile percorso.

Ricordate gli Angels of Love? Esatto, proprio loro, perché dietro il team “Break” troviamo proprio Enzino, quel Vincenzo Mastantuoni che da sempre ha vissuto e respirato l’ossigeno che solo l’intrattenimento sa dare, e nella sua lunga carriera di promoter è riuscito a diventare un punto di riferimento per tutta la scena nazionale. Dopo essersi allontanato dagli Angels of Love ha fondato il brand “Break”, portando a compimento il progetto di creare uno spettacolo unico, con la musica al centro di tutto. Lo fa scegliendo Ilario Alicante e Kittin come headliner, ma senza dimenticare la scena italiana, per la quale c’è sempre un necessario e prioritario spazio.

«Gli Angels of Love sono stati i precursori – ci dice – e il nome “Break” vuole indicare anche un punto di rottura con il passato, un nuovo step. Sono ripartito dalle mie radici e mi sono nuovamente affacciato ai giovani, all’underground, fino all’evento al quale assisterete il 14 aprile». Ilario Alicante e Kittin suoneranno in un evento che vuole essere un’anticipazione dell’estate: «Le ore diurne facilitano le cose, perché c’è più tempo a disposizione. Possiamo anche parlare di fasce orarie: dalle 14 alle 16 troviamo il momento del brunch, dalle 16 alle 18 si crea un’atmosfera da party, ma dalle 18 in poi il mood cambia, si crea un’energia completamente differente. Per questo abbiamo scelto il daytime, ci piace l’idea di intrattenere il pubblico che, oltre ad ascoltare la musica, può divertirsi nelle varie fasi della giornata». Le ore diurne creano quel “vibe” molto più “cool” rispetto a ciò che accade nei club di notte. «Abbiamo fatto questa scelta sia per il daytime del 14 che per quello dell’1 maggio che si terrà a Giugliano in Campania», aggiunge Enzino, che cerca di assecondare le esigenze di un pubblico che già si affaccia alla primavera, all’estate e alle giornate da trascorrere al mare.

Le prevendite per lo show di Ilario Alicante e Kittin sono disponibili sulla piattaforma Resident Advisor al prezzo di 10 €. Acquistando il biglietto in loco il prezzo resterà invariato dalle 12 alle 15, dopodiché verrà richiesto un supplemento di 10 €. Sarà disponibile, inoltre, un servizio navetta che parte da piazza Garibaldi prenotabile al numero +39 3512722669.

Il daytime di Break (segui l’evento su Facebook) con le esibizioni di Ilario Alicante e Kittin sarà trasmesso in diretta su ORadio a partire dalle ore 12.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.