Non se la passano bene Samsung e LG: Q1 2019 in ribasso

Male Samsung e LG in questo inizio 2019: scendono di molto il fatturato ed i ricavi operativi

2
CONDIVISIONI

Non se la passano bene Samsung e LG, che non hanno iniziato con il piede giusto quest’anno. Stando ai risultati preliminari del Q1 2019, le aziende sudcoreane sono in calo rispetto allo stesso periodo della stagione passata, sia per quanto concerne i ricavi che i profitti veri e propri. In particolare, Samsung ha totalizzato un fatturato di 52 miliardi di won (circa 40.7 miliardi di euro) con profitti di 6200 miliardi di won (circa 4.85 miliardi di euro), con un calo del fatturato di circa il 14%, percentuale che diventa del 60% prendendo in considerazione i soli profotti.

Non è stato dei migliori questo inizio 2019, anche se Samsung spera di recuperare terreno con le vendite dei Galaxy S10, che male non stanno andando. Male pure il mercato delle memorie, che ha spesso fruttato molto al colosso di Seul: la situazione vigente vive un momento di preoccupante stallo, con un’eventuale ripartenza soltanto a partire dalla seconda metà del 2019.

Questo il discorso relativo ai dati finanziari di Samsung per questo Q1 2019: per quanto concerne LG? Le cose girano meglio rispetto al concorrente connazionale, con ricavi di 14.900 miliardi di won (circa 11.6 miliardi di euro) e profitti operativi di 900 miliardi di won (circa 700 milioni di euro) rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Il calo del fatturato, in questo caso, è dell’1.4%, e del 18.8% sul fronte ricavi.

Di questo momento di apparente crisi potrebbe presto approfittare Huawei, il cui obiettivo dichiarato è quello di diventare a giro stretto il primo OEM di dispositivi mobili al mondo (se queste sono le premesse non è detto non possa riuscire nell’ardua impresa proprio nel corso dell’anno corrente). Riusciranno Samsung e LG a riprendersi quello che è loro, oppure credete anche voi che Huawei possa fargli le scarpe in grande scioltezza? Commentate l’articolo attraverso il box sottostante.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.