Sempre meglio il Samsung Galaxy S9 Plus brand 3: dettagli XXU2CSC8

Molto bene il Samsung Galaxy S9 Plus brand 3 Italia, in distribuzione OTA del pacchetto XXU2CSC8

1
CONDIVISIONI

Accolgono la distribuzione G965FXXU2CSC8 con la patch di sicurezza di marzo 2019 i Samsung Galaxy S9 Plus brand 3 Italia, che continueranno a ricevere mensilmente questo tipo di aggiornamenti data la loro età, ancora relativamente ‘giovane’ (sappiamo tutti il destino che d’ora in avanti sarà proprio dei Galaxy S7 e S7 Edge, costretti a pacchetti trimestrali, come vi abbiamo già descritto in questo articolo).

Per quanto ne sappiamo (indagheremo poi sulle migliorie effettive apportate), il pacchetto G965FXXU2CSC8 implica un salto in avanti soltanto dal punto di vista della sicurezza, e non sembra differire troppo dalla precedente release. Passiamo alla divulgazione di qualche dato utile: CSC G965FCKH2CSC2, CHANGELIST 15540155 e date build del 12 marzo scorso, tutte informazioni che spingono acqua al mulino del Samsung Galaxy S9 Plus brand 3 Italia, che più aggiornato di così proprio non potrebbe (se è vero che questa mattina sono stati ufficializzati i dettagli della patch di aprile 2019, con ogni correzione in corso di definizione, è altrettanto vero che al momento la sua distribuzione non è ancora stata avviata).

Chi volesse, potrà procedere all’installazione manuale del pacchetto G965FXXU2CSC8 tramite Odin, anche se, dal canto nostro, sentiamo di consigliarvi di attendere la notifica OTA di avvenuta disponibilità, che non dovrebbe tardare ad arrivarvi (oggi, o forse domani, a seconda dei progressi compiuti dalla distribuzione, che ricordiamo essere graduale e non contemporanea).

Non serve andarci cauti, dal momento che l’upgrade non comporterà danni o tracolli vari, andandovi solo ad offrire una migliore protezione del sistema operativo, alzando una barriera da tutte quelle potenziali minacce rappresentate dalle falle nel frattempo emerse. Se qualcosa non dovesse esservi chiaro, ogni occasione è buona per riempire il box dei commenti con le vostre considerazioni (cui avremo cura di rispondere il prima possibile).

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.