Segnali con la patch B383 per Huawei P10 Lite: prime news sull’aggiornamento di marzo

Prime considerazioni sull'upgrade che viene segnalato da alcune ore a queta parte qui in Italia

10
CONDIVISIONI

Stanno arrivando anche in Italia le prime segnalazioni da parte degli utenti in possesso di un Huawei P10 Lite che possono scaricare l’aggiornamento di marzo, con un particolare riferimento alla patch B383. Sono davvero frammentarie le notizie raccolte fino al momento della pubblicazione dell’articolo, anche perché le segnalazioni nel nostro Paese ci parlano di un rollout isolato. Sulla carta, dovrebbe trattarsi di un pacchetto software secondario, che tuttavia dà continuità rispetto a quanto riportato nei giorni scorsi.

Insomma, dovremo attendere ancora qualche giorno per scoprire la reale ragion d’essere del nuovo aggiornamento pensato per Huawei P10 Lite, ma i presupposti sono comunque interessanti. Nonostante siano trascorsi quasi 24 mesi dal suo esordio sul mercato e al netto del fatto che non si tratti certo di uno smartphone di fascia alta, il produttore cinese continua a rilasciare upgrade con apprezzabile costanza per il modello in questione. Salvo imprevisti, il peso della patch dovrebbe aggirarsi anche in questo caso attorno ai 100 MB.

Fari puntati sulla batteria. Impressione comune che gli ultimi aggiornamenti per Huawei P10 Lite abbiamo comportato un calo dell’autonomia, anche se queste considerazioni dovrebbero tener conto anche dell’età del device e della relativa usura anche di una componente come questa. La speranza che la patch di marzo possa dare una spinta anche all’autonomia c’è sempre, ma personalmente non mi attendo riscontri particolarmente positivi sotto questo punto di vista. Così come reputo difficile che la patch crei una piccola rivoluzione in questo senso.

A voi è arrivata la notifica per installare il nuovo aggiornamento pensato per Huawei P10 Lite? Fateci sapere con le impressioni che avete maturato fino a questo momento, in modo tale da comprendere l’effettiva ragion d’essere di una patch come la B383 resa disponibile anche per il pubblico italiano.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.