Un nuovo concerto di Tom Walker in Italia nel 2019: biglietti in prevendita per i 3 eventi di giugno

Tom Walker annuncia un nuovo evento nella penisola, ecco quando!

Tom Walker in Italia nel 2019 terrà tre concerti, non due come precedentemente annunciato. Nelle scorse ore è stato comunicato un nuovo appuntamento che si aggiunge ai due già confermati nel mese di giugno. Tom Walker sarà in concerto in Italia anche il 25 giugno, a Merano, in occasione del World Music Festival che si terrà ai Giardini di Castel Trauttmansdorff. 

Il nuovo spettacolo in provincia di Bolzano si colloca dopo i due appuntamenti già comunicati e per i quali sono già disponibili i biglietti in prevendita su TicketOne, online e nei punti vendita fisici abituali.

La tournée italiana di Tom Walker farà tappa al Teatro Romano di Verona domenica 23 giugno in occasione di Rumors Festival e lunedì 24 giugno a Rimini, Corte degli Agostiniani, in occasione di Percuotere la mente. Il terzo show si colloca a seguire, la data è quella di martedì 25 giugno a Merano (BZ) nella suggestiva location dei Giardini di Castel Trauttmansdorff. 

I biglietti per i primi due spettacoli annunciati sono già disponibili per l’acquisto; quelli per il terzo evento saranno disponibili in prevendita dalle ore 10.00 di lunedì 25 marzo su TicketOne.it, web e call center, e nei punti vendita autorizzati.

Lo scorso 1° marzo, Tom Walker ha rilasciato il nuovo disco di inediti What A Time To Be Alive, anticipato dai singolo Angels, My Way e Just You and I. Tom Walker ha duettato con Marco Mengoni nel singolo Hola (I Say) che i due hanno riproposto dal vivo in più occasioni in Italia e in Europa. Il brano è contenuto nell’album Atlantico di Marco Mengoni, rilasciato a fine novembre, ed è disponibile in digital download e in radio. Anche Marco Mengoni partirà in tour a breve. Le date nei palazzetti sono attese dal 27 aprile al 30 maggio con tre eventi all’Arena di Verona.

 

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.