La nuova serie The Politician di Ryan Murphy ha una data di debutto su Netflix: trama e cast

Arriva la nuova serie The Politician di Ryan Murphy su Netflix, dedicata ad un giovane aspirante presidente degli Stati Uniti

Ha un cast e una trama molto promettenti la nuova serie The Politician di Ryan Murphy in arrivo su Netflix il prossimo autunno: la piattaforma ne ha annunciato il debutto ufficiale per il 27 settembre 2019, come sempre in contemporanea in tutti i Paesi in cui il servizio streaming è attivo.

Si tratta della nuova creatura del prolifico Ryan Murphy, creatore di alcune delle serie dal maggior successo commerciale degli ultimi anni come Nip/Tuck, Glee, l’antologia di American Horror Story e quella di American Crime Story (che con L’assassinio di Gianni Versace ha trionfato agli Emmy Awards 2018). Per XF, e disponibile anche su Netflix, ha creato l’acclamata Pose, che forse non ha avuto la risonanza mediatica che avrebbe meritato.

The Politician è di fatto la sua prima serie originale Netflix. La storia è quella di Payton Hobart (interpretato da Ben Platt), uno studente di Santa Barbara ricco e benestante che sin dall’età di sette anni ha sempre nutrito la certezza che da grande sarebbe diventato il Presidente degli Stati Uniti d’America. Ma la strada verso la Casa Bianca passa necessariamente dalla maturità: la scuola superiore Saint Sebastian sarà per lui un vero banco di prova delle sue capacità politiche, visto che proverà ad essere eletto Presidente del Corpo Studentesco, assicurarsi un posto a Harvard e mettere le basi per una carriera brillante tra le alte sfere della politica nazionale. L’obiettivo di Payton è rispettare i suoi piani verso il successo senza sacrificare la propria moralità e restando fedele all’immagine che ha di se stesso, costruita con fatica sin da bambino. Per farlo, dovrà ingegnarsi e superare in astuzia i suoi feroci compagni di classe.

Netflix promette che, come nelle altre produzioni di Murphy, non mancheranno satira e umorismo nero, portando il tema delle ambizioni politiche e della qualità della classe dirigente in un ambientazione da commedia teen. Accanto al protagonista Ben Platt, compaiono nel cast corale della serie Gwyneth Paltrow, Jessica Lange, Zoey Deutch, Lucy Boynton, Bob Balaban, David Corenswet, Julia Schlaepfer, Laura Dreyfuss, Theo Germaine, Rahne Jones, Benjamin Barrett. Tutti campeggiano sul poster di The Politician, dedicato al presidente in erba e alla sua “campagna” presidenziale scolastica.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.