Gloriosi Samsung Galaxy A7 e A8 2018: Android Pie in Italia con One UI

Dopo aver accumulato un certo ritardo, i medio gamma Samsung Galaxy A7 e A8 2018 iniziano a ricevere Pie

2
CONDIVISIONI

Si mettono bene le cose per i Samsung Galaxy A7 e A8 2018, due dispositivi di fascia media molto apprezzato presso il pubblico italiano. Proprio nel nostro territorio, dopo un periodo di attesa durata diversi mesi, è stato avviato il rilascio per entrambi i device dell’aggiornamento ad Android 9.0 Pie con One UI, con i pacchetti A750FNOXM1BSC4 (contraddistinto dalla patch di sicurezza di febbraio 2019) e A530FXXU4CSC6 (in questo caso il livello di protezione comprende la patch di marzo 2019, l’ultima messa a disposizione sia da Samsung che da Google).

Le release introducono, come vi dicevamo, la più recente distribuzione Android, unitamente alla nuova interfaccia proprietaria, che vede completamente rinnovato l’aspetto grafico generale, introdotte inedite modalità per la fotocamera ed alcuni altri aggiornamenti relativi alle applicazioni di sistema. Non andrete incontro alla cancellazione dei vostri dati, a prescindere dal metodo di installazione utilizzato, anche se, in previsione, optare per un backup appare sempre e comunque la scelta più saggia e prudente, specie per chi potrebbe poi pensare sia giunto il momento di riportare il device allo stato di fabbrica (quando avviene il passaggio ad una nuova major-release, l’operazione è consigliabile, così da liberarsi dalle scorie delle precedenti installazioni, e ripartire da una situazione completamente pulita, cosa che permetterà di tirare dal device soltanto il meglio, in termini di prestazioni ed autonomia).

Era da tanto, immaginiamo, che aspettavate l’arrivo di Android 9.0 Pie con One UI a bordo dei vostri Samsung Galaxy A7 e A8 2018: l’attesa è volta finalmente al termine, anche se potreste non averlo ancora ricevuto (vi ricordiamo che trattandosi di un rilascio progressivo, che non avviene in contemporanea per tutti i dispositivi coinvolti, bensì a scaglioni, sulla base dei codici IMEI). Vedrete che entro la fine di questa settimana, il roll-out potrà dirsi concluso.

Segui gli aggiornamenti della sezione Samsung Galaxy S9 sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.