Da oggi 19 marzo novità per il codice della strada 2019 per guida con telefono? Le tante imprecisioni del messaggio social

Bufala relativa alla data odierna ma alcune regole del messaggio virale dovrebbero essere rispettate sempre

13
CONDIVISIONI

Da oggi 19 marzo entra in vigore un nuovo codice della strada 2019? Nelle scorse ore una catena più che virale ha colpito WhatsApp ma anche Facebook Messenger ma, come accaduto anche in passato, la notizia va decisamente smentita, anche se contiene qualche verità (pur con altrettante imprecisioni). Allo stato dei fatti (in questo martedì quasi primaverile),  per gli automobilisti non cambia nulla. Semmai alcune norme restano sempre valide e anche delle buone abitudini nel momento della guida.

Il messaggio in circolazione dalla giornata di ieri, è lo stesso che abbiamo imparato a conoscere nei mesi scorsi. Si fa riferimento alla fantomatica giornata di oggi martedì, anche se senza data, per il via al nuovo codice della strada 2019. L’argomento clou del messaggio riguarda l’utilizzo del telefono mentre si guida,o anche quando si è fermi ad un semaforo o ad uno stop. La trasgressione del divieto assoluto di utilizzo  prevederebbe, secondo la nota social, una multa da 180 a 680 euro.  Anche la guida con una sola mano ma con vivavoce attivo comporterebbe una sanzione di 161 euro e 5 punti in meno sulla patente. Quanto di tutto ciò è vero?

Per quanto la legislazione in merito alla guida con telefono abbia bisogno di più di una rinfrescata, il nuovo codice della strada 2019 non entrerà in vigore oggi 19 marzo e neppure è previsto all’orizzonte. Resta il fatto che la normativa vigente non consente l’uso di uno smartphone mentre si guida e pure l’utilizzo di auricolari è consentito ma con una specifica limitazione: uno dei due orecchi, dovrà restare libero per ascoltare i rumori dell’ambiente circostante in fase di guida. Naturalmente, nessun dispositivo mobile può essere utilizzato pure per mandare o leggere messaggi.

Per quanto riguarda le multe previste dal presunto nuovo codice della strada, c’è da dire che le sanzioni ora previste a norma di legge non sono così diverse da quelle riportate dalla catena WhatsApp e Facebook. Le multe per guida con telefono variano da da 161 a 647 euro. Resta tuttavia la bufala di una nuova legge entrata in vigore in giornata, visto che nessun cambiamento odierno è previsto. Piuttosto va ricordato ai nostri lettori come (alla guida) l’ideale sia utilizzare ora anche i comandi vocali dei nostri telefoni, così da poter effettuare chiamate e altre operazioni senza togliere le mani dal volante.

Per restare sempre aggiornato, aggiungi ai tuoi contatti su smartphone il numero 3770203990 e invia un messaggio WhatsApp con testo “NEWS”. Il servizio è completamente gratuito! In qualsiasi momento sarà possibile disdirlo inviando un messaggio con testo “STOP NEWS” allo stesso numero.
Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.