Le Ragazze del Centralino 4 su Netflix a settembre 2019? Riprese al giro di boa per la nuova stagione de Las Chicas del Cable

L'interprete di Marga parla della quarta stagione de Las Chicas del Cable: a quando Le Ragazze del Centralino 4 su Netflix?

6
CONDIVISIONI

Il debutto de Le Ragazze del Centralino 4 su Netflix potrebbe avvenire già il prossimo settembre, a un anno dalla precedente stagione: le riprese dei nuovi episodi della prima serie spagnola ideata, prodotta e distribuita nel mondo dal colosso dello streaming è infatti già a metà strada, dunque è auspicabile che le centraliniste della Compagnia dei Telefoni di Madrid tornino sulla piattaforma già a fine estate.

A confermare di essere nel pieno delle riprese e ormai al giro di boa è Nadia de Santiago, una delle interpreti della soap in salsa femminista ambientata negli anni ’30 a Madrid, in un’intervista al sito spagnolo diezminutos.es.

L’attrice che presta il volto a Marga ha annunciato grandi sorprese per la nuova stagione, pur senza svelare dettagli della trama. E soprattutto ha confermato che le riprese procedono spedite: con le colleghe Blanca Suarez, Ana Fernández, Ana Polvorosa e Maggie Civantos (alla sua ultima stagione) è sul set dallo scorso novembre.

Sì, siamo nel mezzo della stagione ed è favoloso. Abbiamo formato un grande gruppo artistico tra noi quattro, anche se, personalmente, siamo molto diverse.

Nessuna anticipazione sulle storyline de Le Ragazze del Centralino 4, che dopo il finale aperto della terza stagione dovrà svelare la sorte di Francisco: sarà morto nel tentativo di salvare Lidia e la sua bambina o riuscirà a salvarsi? Nadia de Santiago può dire “molto poco” ma assicura che “questa stagione è molto forte“.

Posso solo dire che tra le ragazze succederà qualcosa di molto grosso e che dovremo essere molto toste e positive. Marga non smetterà di sorprendere, soprattutto me.

La sua Marga è stata al centro di un triangolo amoroso nell’ultima stagione, scambiando suo marito Pablo per suo fratello gemello e finendo per passare una notte con lui: indubbiamente la storia più debole del terzo capitolo della serie, che ha virato nettamente sul registro da soap opera a differenza delle prime due più incentrate sul racconto delle rivendicazioni personali e professionali del gruppo di centraliniste a cavallo tra gli anni Venti e Trenta in una Spagna ancora bigotta e retrograda, ma in grande fermento, sul fronte dei diritti delle donne.

La serie è già stata rinnovata anche per una quinta stagione.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.