Ciclone Samsung Galaxy Note 10: ribattezzato Note X, le specifiche

Per chi non si accontenta il prossimo Samsung Galaxy Note 10: l'azienda sudcoreana fa sul serio

8
CONDIVISIONI

Si ritorna a parlare del Samsung Galaxy Note 10, che potrebbe anche chiamarsi Note X. Il phablet di prossima generazione si contraddistinguerà per una scheda tecnica di primissimo livello, contraddistinta dal processore Snapdragon 855 (oppure Exynos 9820, a seconda dei mercati di destinazione), e fino ad un quantitativo RAM di 12GB. La memoria interna arriverà ad una quota massima di 1TB, ed il sistema multimediale posteriore disporrà di ben 4 fotocamere (come nel caso del Samsung Galaxy S10 5G), oltre che il supporto ai nuovi standard di rete 5G, come vi avevamo già raccontato in questo articolo (la cosa è emersa chiaramente dal codice del kernel dei Galaxy S10).

Il Samsung Galaxy Note 10 arriverà anche in versione 4G, ad un prezzo di certo inferiore. La presentazione dovrebbe essere fissata per il mese di agosto, con disponibilità a partire da settembre. Il costo del dispositivo dovrebbe aggirarsi intorno ai 1500 euro, anche se questa resta una nostra supposizione, da appurare poi in seguito. Una scheda tecnica da far mettere le mani nei capelli, in abbinamento alla classica SPen ed alla connettività 5G: questo dovrebbe essere il Samsung Galaxy Note 10, un dispositivo pensato per gli utenti più esigenti, che necessitano di grandi schermi per poter utilizzare il proprio terminale per scopi professionali, ma non solo.

Un buon compagno di viaggio senza ombra di dubbio, che vedremo presentato soltanto tra qualche mese. Di novità particolari non dovrebbero essercene, anche se resteremo forti sul pezzo per potervi raccontare in anteprima eventuali sviluppi imprevisti. Chi ha conosciuto nel tempo la serie Note non ha fatto che apprezzarla, e siamo sicuri che così continuerà ad essere, a maggior ragione con il Samsung Galaxy Note 10, uno smartphone dalla potenza straripante e dalla folta connettività. Quanti di voi lo stanno aspettando?

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.