Il trash di Ciao Darwin 2019 riparte dalle Terre Desolate di chic vs shock: anticipazioni e ospiti del 15 marzo

Enzo Miccio e Lisa Fusco capitani per la sfida chic vs shock in Ciao Darwin 2019 al via oggi su Canale 5

17
CONDIVISIONI

Come se su Canale 5 non ci fosse abbastanza trash e il pubblico avesse ancora negli occhi quanto è accaduto a Non è la d’Urso, ecco che questa sera sarà il turno di uno dei “nemici” storici della conduttrice napoletana, Paolo Bonolis. Lui, Luca Laurenti e la squadra di autori torneranno in prima serata con Ciao Darwin 2019 Terre Desolate. La nuova edizione del programma è stata lanciata a suon di promo che hanno denigrato il Grande Fratello (che presto sarà nuovamente condotto dalla d’Urso) e poi annunciando il futuro del nostro mondo tra la spazzatura e nessuna traccia dalla natura e del bello che contraddistingue il nostro Paese.

A partire da oggi, 15 marzo, Ciao Darwin 2019 prenderà il via ufficialmente con la prima puntata condotta da Paolo Bonolis e Luca Laurenti prendendo spunto dal romanzo di Stephen King “Terre Desolate” e mettendo al centro scenari apocalittici verso i quali il nostro mondo si avvicina. Naturalmente non si tratta di un percorso all’insegna dell’horror, almeno non nel senso letterale del termine, anche se a guardare i nomi dei primi protagonisti della guerra dell’evoluzione sembra proprio il contrario.

La prima puntata di Ciao Darwin 2019 sarà “chic vs shock” e vedrà Enzo Miccio e Lisa Fusco come capitani dei “concorrenti” che da una parte sono pronti a mostrare le loro stranezze mentre dall’altra la loro eleganza presentando ancora l’aspetto più grottesco dell’umanità. Il programma, scritto dallo stesso Bonolis con Marco Salvati e Sergio Rubino, aggiungerà nuove caratteristiche a quelli che saranno l’uomo e la donna del Terzo Millennio iniziando proprio dallo scontro tra chic vs shock in cui l’eleganza si contrappone alla stravaganza a cominciare dal primo scontro verbale passando da quello fisico e chiudendo con il mitico viaggio nel tempo.

Le doti che i concorrenti dovranno dimostrare sono coraggio, forza, intelligenza, prontezza, cultura, nonché di seduzione e simpatia senza dimenticare le “prove di coraggio”, il “faccia a faccia” e il gioco finale con il quiz all’ultimo respiro dei “cilindroni”. A dare il via alla gara sarà anche quest’anno l’iconica “Madre Natura”. Pronti per un altro viaggio nel trash?

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.