Esultano i Samsung Galaxy S9 TIM: Dark Mode nel firmware XXU2CSB9

Non di poco conto l'aggiornamento XXU2CSB9 che sta colpendo i Samsung Galaxy S9 TIM: la Dark Mode è arrivata

9
CONDIVISIONI

L’aggiornamento di febbraio batte i primi colpi anche sul Samsung Galaxy S9 TIM, fin qui rimasto fermo al pacchetto contrassegnato dalla patch di gennaio. Il firmware ha sigla G960FXXU2CSB9, con CSC G960FTIM2CSB1 e CHANGELIST 15367606. La date build risale al 20 febbraio scorso, con patch di sicurezza dello stesso mese (fermo restando che è in corso anche il rilascio di quella di marzo, che immaginiamo arriverà su questi esemplari nel giro delle prossime settimane, con uno scarto temporale di circa un mese).

L’upgrade può essere scaricato via OTA (Over-The-Air), collegando il Samsung Galaxy S9 TIM a Smart Switch (il software si premurerà di rilevare l’ultima versione firmware disponibile per il dispositivo, e procederà in via automatizzata alla sua installazione), oppure scaricandolo manualmente attraverso Odin, che resta pur sempre un tool non ufficiale, e pertanto sconsigliato, salvo casi estremi (la circostanza descritta non si presta, visto che, come vi abbiamo già indicato, il pacchetto è in fase di diffusione, e potreste anche aver ricevuto la notifica OTA senza esservene resi ancora conto). Il backup non è necessario se non intendete effettuare un ripristino allo stato di fabbrica (pur restando una pratica altamente consigliata per le insidia che un qualsiasi procedimento di tal genere comporta per sua stessa natura), dal momento che i vostri dati non verranno cancellati nel corso dell’installazione.

Ringraziano i possessori del Samsung Galaxy S9 TIM, che finalmente si rimette in pari con gli altri modelli, accogliendo la patch di sicurezza di febbraio, oltre che alla tanto attesa ‘Dark Mode‘, per colorare di tonalità scure le schermate ed i temi in orari predeterminati, allo scopo di riposare gli occhi, e conseguentemente di risparmiare batteria. Le ottimizzazioni del pacchetto XXU2CSB9 sono anche altre, per lo più relative alle connettività Wi-Fi e NFC, come pure alla posta elettronica. Avete già iniziato a ricevere l’aggiornamento?

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.